Festa della Liberazione, Coalizione Civica propone il concerto per il partigiano Lorenzoni

Coalizione Civica per Treviso aderisce all'appello dell'ANPI e propone di intonare da ogni balcone e finestra il canto della Resistenza famoso in tutto il mondo, 'Bella ciao', alle ore 15

Coalizione Civica per Treviso aderisce all’appello della segreteria nazionale dell’ANPI per il flashmob per il 25 aprile #bellaciaoinognicasa. L’ANPI, essendo impossibili le manifestazioni di piazza, propone di intonare da ogni balcone e finestra il canto della Resistenza famoso in tutto il mondo 'Bella ciao', alle ore 15 del 25 aprile. Scrive l’ANPI: «L'Italia ha bisogno, oggi più che mai, di speranza, di unità, di radici che sappiano offrire la forza e la tenacia per poter scorgere un orizzonte di liberazione- si legge nel testo della lettera aperta -. Il 25 aprile arriva con una preziosa puntualità. Arrivano le partigiane e i partigiani, il valore altissimo della loro memoria. L'Anpi chiama il Paese intero a celebrarlo come una risorsa di rinascita. Di sana e robusta rinascita. Quest' anno non potremo scendere in piazza, ma non ci fermeremo. Il 25 aprile alle ore 15, l'ora in cui ogni anno parte a Milano il grande corteo nazionale, invitiamo tutti caldamente ad esporre dalle finestre, dai balconi il tricolore e ad intonare Bella ciao. In un momento intenso saremo insieme, con la Liberazione nel cuore. Con la sua bella e unitaria energia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La partecipazione all’iniziativa si dimostra ancora più importante in questi giorni in cui le organizzazioni di estrema destra minacciano di scendere in piazza mentre parlamentari di destra tentano, ancora una volta, di trasformare la Festa della Liberazione in una anonima e “sterilizzata” festa prima di legami con la lotta alla dittatura fascista e all’occupazione nazista. Riuscire, anche nelle difficili condizioni di quest’anno a mantenere viva la manifestazione del 25 aprile, quindi, diventa ancora più doveroso proprio perché c’è chi spera sull’oblio della Festa della Liberazione per svilirne, se non annullarne, il significato, il legame che mantiene vivo tra la Resistenza e la Repubblica fondata sulla Costituzione antifascista. Invitiamo, inoltre, i trevigiani ad assistere su Facebook al grande concerto in ricordo del partigiano “Eros” Umberto Lorenzoni». La manifestazione avrà inizio alle 10.30 di sabato e si concluderà alle 20: si alterneranno momenti musicali e testimonianze. Per seguire l’evento si potrà utilizzare il seguente link.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade nelle acque del Sile, fugge in treno e lo ritrovano a Bassano

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

  • Grandine e vento forte, il maltempo torna a colpire la Marca

  • Tragedia di Merlengo, il 26enne aveva bevuto: indagato per omicidio stradale

  • Tragico schianto col furgone nella notte: 62enne muore a pochi metri da casa

  • Distributore di bevande trovato morto nel suo camion

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento