rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Politica Centro / Piazza dei Signori

Comunali 2023, Appendino con Mestriner: «Priorità ai fondi del Pnrr»

L'ex sindaca di Torino è arrivata mercoledì in Piazza dei Signori per sostenere il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle e Unione Popolare. Stoccata al Governo Meloni: «A Treviso a rischio oltre 100 milioni di euro»

«Non è accettabile che un Governo di destra in questo momento metta in discussione 200 miliardi di fondi del Pnrr, soldi che significano fondi per asili nido, sanità territoriale e infrastrutture. In una parola: il futuro del nostro Paese».

Chiara Appendino, ex sindaca di Torino e Onorevole della Repubblica, attacca con queste parole da Piazza dei Signori il Governo Meloni sui fondi del Pnrr. La stoccata è arrivata durante l'incontro elettorale organizzato a sostegno del candidato sindaco del Movimento 5 Stelle e Unione Popolare, Maurizio Mestriner. Una candidatura pienamente sostenuta e appoggiata da Appendino che ha ricordato come Mestriner abbia sempre fatto parte del Movimento pentastellato e attribuendogli le giuste capacità per guidare una città come Treviso. Dal canto suo Mestriner ha rimarcato l'importanza dei fondi Pnrr per Treviso: «Andranno usati per valorizzare e riqualificare le Mura cittadine, soprattutto nella zona sud della città» ha detto il candidato sindaco. 

L'altro tema chiave del programma elettorale è la difesa della sanità pubblica. In questo caso Appendino ha criticato il disegno di legge Calderoli: «Non siamo contrati all'autonomia differenziata, il problema è che rischia di essere il colpo di grazia alla sanità, spostando tutte le prestazioni nel privato» conclude l'ex sindaca di Torino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali 2023, Appendino con Mestriner: «Priorità ai fondi del Pnrr»

TrevisoToday è in caricamento