rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024

Comunali 2023, Mario Conte: «Bagni pubblici per i turisti»

La terza proposta del sindaco in carica punta a garantire maggiore accessibilità ai visitatori che arrivano in città. «Gli accessi ai servizi saranno regolati e presidiati per evitare vandalismi»

Treviso negli ultimi anni ha registrato una crescita in doppia cifra dei flussi turistici ed è fra le città che, dopo l’emergenza Covid, ha vissuto più di ogni altra una vera e propria “primavera” in termini di arrivi e presenze.

Un’affluenza che richiede attenzioni costanti per poter assicurare ai turisti e ai trevigiani di godere la vita e gli spazi cittadini in sicurezza e comodità. Mario Conte, candidato sindaco per il 2023-2028, pensando a come rendere la città più attrattiva, accogliente ed efficiente, vuole rafforzare tutti i servizi dedicati a turisti e visitatori, tra questi il potenziamento dei bagni pubblici presenti in città.

Il commento

Conte spiega infatti: «In questi anni abbiamo valorizzato la vocazione turistica di Treviso, facendola conoscere in tutto il mondo con il suo patrimonio e le sue eccellenza. Ora vogliamo fare un passo in più attraverso servizi dedicati ai visitatori. Realizzeremo nuovi bagni pubblici, con accessi regolati e presidiati, per garantire ai turisti e alle comitive un riferimento per rendere la visita più agevole e, di conseguenza, la nostra città maggiormente accessibile». 

Video popolari

Comunali 2023, Mario Conte: «Bagni pubblici per i turisti»

TrevisoToday è in caricamento