menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In duemila in piazza dei Signori a Treviso per Beppe Grillo

Il leader del Movimento 5 Stelle ha attaccato Martin Schultz, presidente del parlamento Ue, durante in comizio elettorale a Treviso

TREVISO - Beppe Grillo riempie la piazza, duemila trevigiani sfidano la pioggia per ascoltare il suo comizio. Una tappa, oltre a quella al Gran Teatro Geox di Padova, per la campagna elettorale in vista delle elezioni europee del prossimo 25 maggio. 

Durante il comizio, Grillo ha pesantemente attaccato Martin Schultz, presidente del parlamento Ue: "Come ti permetti di venire in un paese straniero e di dare dello stalinista a milioni di persone? - ha detto il leader del Movimento 5 Stelle -. Schultz, siamo un vento che si trasformerà in un tifone che ti spazzerà via con il tuo spread e la tua finanza". E ancora ha aggiunto: "Mi hanno dato del fascista e del violento, senza sapere cosa siano nazismo o fascismo. Se non è nato un movimento fascista, dovrebbero ringraziarci perchè lo abbiamo impedito facendo da cuscinetto". 

Il leader del Movimento ne ha avuto anche per il resto: "Dopo Genny a' Carogna non mi stupisco più di nulla - ha detto durante il comizio elettorale -. Dovremmo stupirci se Genny a' Carogna tratta con le forze dell'ordine se un capo dello Stato riceve al Quirinale un condannato in via definitiva espulso dal Senato?". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento