rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica Castelfranco Veneto / Borgo Padova

Operai Berco in mobilità, Sel: "Pura strategia finanziaria"

Duro commento dei parlamentari Giulio Marcon e Giovanni Paglia alla decisione del gruppo Thyssen-Krupp rispetto al futuro dello stabilimento di Castelfranco Veneto

Non sembra esserci speranza per gli operai della Berco, l'azienda del gruppo Thyssen-Krupp specializzata nella fabbricazione di componenti per macchine cingolate.

L'azienda ha confermato il ricorso alla mobilità per i suoi 611 dipendenti di Castelfranco Veneto, Copparo (FE) e Busano Canavese (TO).

"Berco rifiuta qualsiasi ipotesi di confronto sulle proprie strategie aziendali e nega qualsiasi ruolo a Governo e istituzioni territoriali nella ricerca e individuazione di soluzioni positive - commentano i parlamentari Sel eletti in Veneto ed Emilia Romagna, Giulio Marcon e Giovanni Paglia - Lo fa a partire dall'assenza evidente di qualsiasi piano industriale e dalla volontà della proprietà Thyssen-Krupp di cedere l'azienda al miglior offerente, per ragioni esclusive di strategia finanziaria".

I due deputati di Sel ricordano di aver già chiesto con un'interrogazione al ministro dello Sviluppo economico cosa intendesse far per impedire il ridimensionamento di questa realtà produttiva, legata alla storia del Paese e con bilanci in attivo e una solida proiezione sui mercati esteri.

"Oggi ripetiamo la domanda, aggiungendo che un governo che abbia a cuore la sua credibilità e l'interesse del paese non può permettersi di essere marginalizzato da scelte che riguardano la vita di migliaia di famiglie e il ruolo industriale dell'Italia - continuano Marcon e Paglia - La deindustrializzazione passa infatti anche per la possibilità data alle multinazionali di acquisire stabilimenti, per poi cederli alle loro condizioni e senza tenere in alcuna considerazione l'effetto sull'economia locale e sulla perdita di capacità produttiva immediata e di prospettiva del Paese".

Marcon e Paglia si dichiarano vicini ai lavoratori, ormai stanchi di scioperare: "Su questa vicenda incalzeremo ogni giorno il Governo, perché si ricordi che ogni discorso alla creazione di posti di lavoro é retorica vuota, se non si è nemmeno in grado di difendere quelli che ci sono".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operai Berco in mobilità, Sel: "Pura strategia finanziaria"

TrevisoToday è in caricamento