menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni comunali 2014, Bruno Bulla si candida sindaco di Fonte

58 anni, ex bancario ed attivo nel mondo del volontariato, Bulla si candida sindaco con un programma basato "sulla cooperazione e i fatti concreti"

FONTE - E’ pronta la squadra che sostiene la lista civica “Fonte prima di tutto”. Un nutrito e variegato gruppo di Fonte si si è riunito attorno alla figura di Bruno Bulla che si presenterà alle prossime elezioni amministrative di maggio come candidato sindaco. Nato a Resana il 19 giugno del 1955, Bruno Bulla risiede a Fonte dal 1980. E’ in pensione dalla fine del 2012, dopo aver lavorato per oltre 30 anni come bancario.

Il suo impegno amministrativo è iniziato dieci anni fa: prima, dal 2004 al 2009, come assessore al bilancio e dal 2011 ad oggi come consigliere di minoranza. Persona molto attiva nel mondo del volontariato, Bulla ha collaborato con l’associazione calcistica, è impegnato con la Pro Loco, e recentemente è stato eletto segretario della locale Concordia ciclismo.

“Stimolato dal desiderio di rinnovare il mio impegno per la società in cui vivo - afferma Bruno Bulla -, ho accettato con entusiasmo la responsabilità di candidarmi nel ruolo di primo cittadino che la grande squadra di cui faccio parte mi ha chiesto di assumere. La strada che ci aspetta richiederà molte energie, ma sono sicuro che con il supporto dei Fontesi agendo insieme da protagonisti, il percorso da compiere sarà stimolante e costruttivo”. 

“Protagonisti insieme” è, infatti, lo slogan che riassume gli intenti della squadra, basati sulla sinergia e sulla concretezza". “Vorremo poter essere per i cittadini di Fonte - prosegue Bulla - non solo un punto di riferimento a livello istituzionale, ma, soprattutto, un’interfaccia attraverso cui poter incanalare le innumerevoli risorse - economiche, sociali, culturali ed umane - di cui molti Fontesi dispongono. Il nostro compito sarà favorire una rete di connessione tra le tante istituzioni ed associazioni che si prodigano nel territorio, convinti che l’unirsi e l’integrarsi nell’impegno a favore degli altri, pur nella propria specificità, darà maggiori risultati al singolo e all’intera comunità”. Prossimamente il gruppo “Fonte prima di tutto” si riunirà per definire nello specifico la rosa dei candidati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

social

Domenica 11 aprile: accadde oggi, santo del giorno, oroscopo

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento