menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mazzorato e la messa per Priebke, salta la giunta a Resana

La maggioranza ha sfiduciato il sindaco dopo la sua partecipazione al requiem per il gerarca nazista e le dichiarazioni rilasciate poi in televisione

Il Comune di Resana si avvia al commissariamento e alle elezioni anticipate in primavera. La giunta è saltata e con essa il sindaco Loris Mazzorato. A scoppiare la giunta la partecipazione del primo cittadino alla cerimonia funebre per la morte del gerarca nazista Erich Priebke.

La formalizzazione delle dimissioni è stata formulata martedì sera dall'assessore Leopoldo Bottero. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la partecipazione televisiva di Mazzorato.

"In seguito alle dichiarazioni fatte in TV da Loris Mazzorato - spiega una nota di Bottero - a malincuore e al solo fine di evitare ulteriori danni ai cittadini, la maggioranza del Consiglio Comunale ha deciso di fermarsi. Oltre alla nota e sciagurata scelta del palcoscenico, dal quale fare la pur sacrosanta protesta contro la pressione fiscale, non condividiamo nemmeno la presa in giro preparata per i cittadini per lunedì 4 novembre, occasione nel quale il sindaco vuole spacciare per buona cosa togliere l’assistenza sul calcolo Tares e dove ha convocato pubblicamente persone estranee al paese per sostenerlo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento