Venerdì, 23 Luglio 2021
Politica

L'utile di Save è al 29% dei ricavi, quello di Aertre al 3%

C'entra con la chiusura del Canova? Cosa dice sull'aumento del traffico aeroportuale?

L'aeroporto "Canova"

Il 2019 è stato un anno assolutamente fortunato sia per l'aeroporto di Venezia che per quello di Treviso in termini di aumento dei voli e dei passeggeri, tanto che il Gruppo Save ha registrato un incremento dei ricavi nell'ordine del 7,6% e dell'utile netto di oltre il 28%. Le cose non sembrano, però, andare altrettanto bene per Aertre che, nonostante l'aumento dell'attività aeroportuale a Treviso, registra una lieve riduzione dei ricavi complessivi e un utile inferiore al 3% dei ricavi stessi. Per quanto riguarda il rapporto tra utile e ricavi anche nel 2018 si era registrata una forbice molto elevata tra il dato del Gruppo Save (utili pari al 22,4% dei ricavi) e quello di Aertre (utili di poco superiori al 6% dei ricavi).

Esistono, ovviamente, tutta una serie di spiegazioni per questa diversità di risultati economici: i voli low cost che comportano tariffe aeroportuali più basse, il numero estremamente più ridotto di esercizi commerciali presenti al Canova rispetto al Marco Polo, i parcheggi anch'essi molto più modesti... Visto, però, che la tendenza pare consolidata, non mi stupisce che la riapertura dello scalo aeroportuale trevigiano sia, di fatto, rimandata a data da destinarsi. E mi pare anche di capire che l'incremento del numero dei voli e dei passeggeri in transito non significa automaticamente maggiori utili per la struttura aeroportuale.

Gigi Calesso - Coalizione Civica per Treviso

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'utile di Save è al 29% dei ricavi, quello di Aertre al 3%

TrevisoToday è in caricamento