menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni europee, sei candidati trevigiani in corsa il 25 maggio

Sono gli uscenti Cancian (Ncd), Scottà (Lega) e Zanoni (Pd), ai quali si aggiungono Sernagiotto (Pdl), Borrelli (M5S) e Morandin (lista Tsipras)

TREVISO - Il 25 maggio si torna alle urne per eleggere i nuovi o confermare i vecchi deputati del Parlamento Europeo. I candidati trevigiani sono sei, tre dei quali uscenti. A svelare i nomi, a poco più di un mese dal voto, è la Tribuna di Treviso.

GLI USCENTI - In corsa per confermare il loro posto a Bruxelles troviamo l'ingegnere di Mareno Antonio Cancian (ex Pdl ora Nuovo Centro Destra), l'ex sindaco di Vittorio Veneto Giampaolo Scottà (Lega Nord) e Andrea Zanoni (ex IdV ora Pd).

La riconferma, per tutti e tre, non sarà un risultato scontato. Ncd, alleato con l'Udc, può sperare in un solo seggio nel Nordest e Cancian dovrà fare i conti con l'assessore regionale Clodovaldo Ruffato e l'ex primo cittadino di Trieste Roberto Piazza.

Non va meglio al Carroccio, alle prese con un calo di appeal rispetto al 2009, quando fu eletto Scottà. Il vittoriese dovrà contendere uno dei due possibili seggi al veronese Flavio Tosi e agli eurodeputati uscenti Lorenzo Fontana e Mara Bizzotto.

Con il passaggio dall'IdV al Pd, anche per Andrea Zanoni la concorrenza sarà forte: solo in Veneto i candidati sono tre, l'ex ministro Flavio Zanonato, Alessandra Moretti e Federico Vantini, senza contare il resto del Nordest.

NOMI NUOVI - Contendono un posto al parlamento europeo ai deputati uscenti altri tre trevigiani: due volti noti della politica locale e una donna. Per il Pdl corre l'assessore della Regione Veneto Remo Sernagiotto, che aspira a uno dei tre o quattro seggi stimati per il partito nel Triveneto. A complicargli la vita ci penseranno l'europarlamentare uscente Elisabetta Gardini, Sergio Berlato e Cinzia Bonfrisco.

Favorito, almeno secondo i dati del web, David Borrelli, ex consigliere comunale a Treviso che ha raccolto un discreto consenso alle "Europarlamentarie" lanciate dal Movimento 5 Stelle. Secondo i sondaggi il gruppo di Beppe Grillo potrebbe guadagnare ben quattro seggi nel Nordest, con buone probabilità per Borrelli di sedere a Bruxelles.

Unica donna in corsa per la provincia di Treviso Paola Morandin, operaia della Electrolux e delegata Fiom. Morandin è candidata della lista Tsipras, che si è posta come obiettivo di superare la soglia del 4%.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto Canova, Ryanair annuncia la programmazione estiva

Attualità

Decreto riaperture, la bozza: «Il coprifuoco resta alle 22»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento