La Lega conquista Carbonera: Federica Ortolan è il nuovo sindaco

L'esponente del Carroccio stravince con il 50% delle preferenze e distanziando di quasi mille voti il primo cittadino uscente Mattiuzzo che non va oltre il 33%

Federica Ortolan

Uno dei colpi più clamorosi della Lega nella Marca in questa tornata di elezioni comunali è senza dubbio la conquista del Comune di Carbonera con la candidata Federica Ortolan che ha sbaragliato la concorrenza con oltre il 50% dei voti. L'esponente del Carroccio distanza di quasi mille voti il primo cittadino uscente Mattiuzzo che non va oltre il 33% ed il candidato Ruggero Bonacina che si ferma al 16%.

«Non mi aspettavo di vincere così nettamente -spiega il nuovo sindaco di Carbonera- ora sono emozionata e confusa: ho fatto di tutto per farcela ed è stata sicuramente una sfida difficile». Tra i primi a congratularsi Ruggero Bonacini di SiAmo Carbonera: "Rivolgo le congratulazioni al nuovo sindaco di Carbonera, e faccio alla nuova amministrazione gli auguri per il percorso che dovrà affrontare. SiAmo Carbonera, che è una lista fatta di cittadini che si sono battuti con onestà e passione, siederà ai banchi dell’opposizione a vigilare, per tutti i cittadini che hanno espresso la loro preferenza nei nostri confronti, sull’operato di questa nuova giunta. Saremo, come siamo sempre stati, una voce critica e autorevole, mai faziosa o distruttiva, sempre cosciente di rappresentare anche l’altra Carbonera, quella che adesso rivolge lo sguardo ai nuovi amministratori, che ci chiede di assicurarci che il nuovo sindaco sia davvero il sindaco di tutti i carboneresi, e non solamente di quelli che l’hanno votato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento