rotate-mobile
Politica Preganziol

Caro bollette e Pnrr a Preganziol: l'opposizione incalza il sindaco Galeano

I consiglieri di Impegno Comune e Lega hanno chiesto l’istituzione di un’apposita commissione consiliare per il Pnrr e depositato una interrogazione sul rincaro dei prezzi

I consiglieri di Impegno Comune e Lega a Preganziol chiedono l’istituzione di un’apposita commissione consiliare in materia di Piano Nazionale di Ripartenza e Resilienza. Impegno Comune, inoltre, presenta un’interrogazione al Sindaco sul caro bollette. I temi caldi dell’attualità politica coinvolgono anche le amministrazioni locali e Preganziol non fa eccezione, per questo dai banchi della minoranza arrivano la richiesta di un’apposita commissione comunale rispetto al PNRR ed un’interrogazione al Sindaco sul dibattutissimo tema del caro bollette.

Partendo da quest’ultima, Simonetta Trabucco, consigliere di Impegno Comune Preganziol afferma: "Secondo le associazioni dei consumatori le risorse messe a disposizione dal Governo per far fronte al caro bollette non sono adeguate, questo potrebbe costringere tanti enti locali, compresi i Comuni, ad intraprendere qualche iniziativa a favore di cittadini ed imprese" ma anche il Comune stesso: "L’enorme rincaro delle bollette – prosegue Trabucco – riguarda anche le sedi Comunali con uno spiacevole aggravio per il bilancio comunale; risorse che avremmo preferito fossero destinate ai servizi per i cittadini, ora data la situazione vogliamo capire quali sono le considerazioni del Sindaco al riguardo e se ci sono in cantiere delle misure per fronteggiare il salasso".

Il PNRR è il piano mediante il quale l’Italia dovrebbe uscire dalla crisi economica dovuta all’emergenza sanitaria ed esso "mette a disposizione numerose risorse anche per gli enti territoriali, tra cui i Comuni" spiega Raffaele Freda, capogruppo di Impegno Comune in quota Fratelli d’Italia "dei 222,1 miliardi l’ANCI ha stimato che circa 40 miliardi dovrebbe essere sfruttati dai Comuni appunto, in numerose materie, dalla realizzazione o riqualificazione di parchi e ville, a quella delle scuole, passando per i progetti a favore della mobilità sostenibile. Il Comune potrebbe partecipare ai bandi che ci sono o a quelli che saranno pubblicati nel futuro immediato e crediamo che vi siano delle opportunità tanto importanti da richiedere la massima partecipazione dei cittadini, attraverso il confronto anche con noi, consiglieri di opposizione, oltre che dei cittadini stessi che possono partecipare liberamente alle Commissioni Comunali. Per questo, insieme al gruppo della Lega, chiediamo che ne venga istituita una ad hoc; abbiamo già dimostrato di saper dialogare con l’amministrazione rispetto al Regolamento della Polizia Locale ed a quello sui contributi alle associazioni, pertanto crediamo di poter dare il nostro apporto nell’esclusivo interesse del Comune e garantendo la massima trasparenza nei confronti dei cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro bollette e Pnrr a Preganziol: l'opposizione incalza il sindaco Galeano

TrevisoToday è in caricamento