rotate-mobile
Politica

Coalizione Civica per Treviso chiede un confronto con Manildo

Coalizione Civica propone un incontro con il Sindaco Giovanni Manildo per verificare se l'idea di città del gruppo corrisponde con il progetto per il secondo mandato

Coalizione civica sta definendo le proprie priorità sulle “cose da fare” per la città con l’obiettivo di accelerare il processo di cambiamento iniziato nel mandato amministrativo che si sta concludendo, di recuperare il tempo perduto in alcuni ambiti (dall’ambiente alla coesione sociale), di rovesciare la logica delle priorità mettendo al primo posto gli interventi sulle periferie. I quartieri periferici, tra l’altro, sono i luoghi in cui maggiore è la necessità proprio di iniziative per il contrasto alle marginalità sociali e per la tutela e la valorizzazione del patrimonio naturalistico del territorio. Nelle periferie è altrettanto evidente la necessità di togliere spazio alle speculazioni edilizie bloccando il consumo di suolo. 

In tutta la città va evitata la creazione di ulteriori “spazi chiusi” (quartierini inaccessibili, luoghi “per soli ricchi”). Vogliamo la città dell’inclusione per tutti, della partecipazione dei cittadini non degli accordi tra il pubblico e “i soliti privati”. Si tratta delle tematiche, delle idee, delle proposte che sono emerse nella giornata di confronto aperto che abbiamo organizzato a febbraio e di quanto raccogliamo nel confronto con i cittadini che incontriamo nei luoghi della nostra vita quotidiana, del nostro lavoro, dell’impegno associativo e politico.

Sulla base dei contenuti, come noi di Coalizione Civica abbiamo sostenuto fin dall’inizio della nostra esperienza, chiederemo un confronto al Sindaco Manildo per verificare se la nostra idea di città corrisponde con il suo progetto per il secondo mandato. Siamo consapevoli dell’importanza che la coalizione di centrosinistra si presenti unita alle elezioni amministrative per sconfiggere un centrodestra che è particolarmente agguerrita dopo il successo alle elezioni politiche. Siamo altrettanto certi che per intercettare la voglia di cambiamento che attraversa anche la nostra città è necessario un progetto chiaro che porti a compimento il programma della coalizione Treviso Bene Comune che ha segnato la vittoria elettorale del 2013.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coalizione Civica per Treviso chiede un confronto con Manildo

TrevisoToday è in caricamento