Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Commissione d'inchiesta sugli affidi di minori: nominata anche la deputata Colmellere

L’onorevole trevigiana tratterà a livello parlamentare le attività connesse alle comunità di tipo familiare che accolgono minori

L’onorevole trevigiana Angela Colmellere entra a far parte della Commissione parlamentare d’inchiesta sulle attività connesse alle comunità di tipo familiare che accolgono minori. Istituita su istanza della Lega con voto praticamente unanime di tutta la Camera, la Commissione si occuperà di far luce sulle condizioni dei quasi 30.000 minori in affidamento in nuclei familiari o collocati nei servizi residenziali per minorenni.

“Tratteremo – dichiara Colmellere, deputata della Lega – lo status del sistema di protezione dei ragazzi fuori famiglia, partendo dai motivi dell’allontanamento e valutando l’iter giudiziario minorile. Uno studio dell’Università di Padova e del Ministero della Giustizia racconta di 160.000 bambini allontanati dai giudici negli ultimi 20 anni sulla base di una legge che genera lungaggini a scapito dei ragazzi. Valuteremo anche il ruolo delle Cooperative, in particolare quelle cui vengono esternalizzati i servizi sociali dalle Amministrazioni comunali”.

“Nel mio decennio da sindaco – conclude Colmellere – ho avuto modo di occuparmi di alcuni  casi di minori problematici, e questa esperienza vorrei portarla in Commissione, sperando che i lavori possano essere condotti senza dibattito ideologico ma mettendo in primo piano il destino di migliaia di minori”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione d'inchiesta sugli affidi di minori: nominata anche la deputata Colmellere

TrevisoToday è in caricamento