rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Politica Villorba

Comunali 2021 a Villorba: il PD punta su un nuovo modello amministrativo

Il Circolo "Paolo Callegari": "Siamo ormai a fine mandato della Giunta Serena e nessuna delle promesse dell'Amministrazione è stata mantenuta"

"Villorba si è sviluppata negli anni lungo le due arterie principali, S.S: Pontebbana e S.S. Postumia dando vita ad una sorta di agglomerati urbani ad isole centrali e decentrate. Le frazioni decentrate, in primo luogo Venturali e Castrette, richiedono un forte intervento da parte dell’amministrazione comunale. Negli ultimi 5 anni abbiamo presentato in Consiglio Comunale diverse interpellanze volte a conoscere la situazione puntuale relativa all’illuminazione pubblica, alla sicurezza e alle azioni intraprese contro le marginalità in cui vivono i cittadini delle zone decentrate. Le risposte che abbiamo ottenuto sono state sempre con lo stesso, ridondante, contenuto: l’Amministrazione stava, a detta loro, lavorando per portare a compimento tutte le azioni di cui noi invece sottolineavamo l’assenza di pianificazione e l’urgenza di una loro programmazione. Oggi siamo a fine mandato della Giunta Serena e nessuna di quelle promesse è stata mantenuta". A dirlo è Pasquale Scarcia, segretario del Partito democratico di Villorba.

"Due anni fa, poi, viene chiusa la scuola elementare “Giacomo Matteotti” di Venturali, con una mossa che ha lasciato quantomeno interdetti genitori e cittadini dopo che si era tenuto un “open-day” a cui avevano partecipato tante famiglie desiderose di iscrivere i loro figli in quella che, a detta di molti, era una scuola modello del comprensorio - continuano i democratici - Quest’anno infine arriva la notizia che anche la scuola elementare di Catena ha problemi di iscrizione dei ragazzi e rischia di fare la fine di quella di Venturali. Tutto questo elenco di eventi si conclude con un fatto che riteniamo gravissimo. L’Amministrazione ha perso la possibilità di ottenere finanziamenti a fondo perduto fino a 5 milioni di euro per la rigenerazione urbana e la lotta alle marginalità grazie ad un specifico bando messo attivato dal Governo Conte 2 (D.P.C.M. del 21 gennaio 2021)".

"Bene, nonostante i tentativi di definire le nostre critiche come “fake news” il risultato reale, e sono tutti fatti che i cittadini vivono sulla loro pelle, è che Venturali non ha più la scuola e non vi è alcun progetto che abbia l’ambizione di mantenere viva la comunità che risiede a Venturali. Oltre a quanto già descritto, non vi è alcuna azione a supporto delle famiglie che vivono in aree isolate e che chiedono invece una presenza più rassicurante dell’amministrazione attraverso servizi e controlli sul territorio. Un esempio è il terreno di Venturali, area pubblica comunale, che non è mai stato rigenerato e messo a disposizione dei residenti come area verde e giardino pubblico" affermano dal circolo villorbese del PD “Paolo Callegari”.

"Il nostro modello di Amministrazione invece parte proprio da queste persone, da questi luoghi con la ferma convinzione che nessuno dev’essere lasciato solo. Venturali, Castrette e tutte le zone decentrate devono essere valorizzate. Vogliamo creare dei centri di attrattività e di aggregazione affinché i residenti possano sentirsi parte attiva della vita comune. La ex scuola di Venturali dev’essere rigenerata urbanisticamente e deve diventare un luogo dove si svolgono attività sociali - chiosa il PD -Villorba merita un’amministrazione comunale che ha a cuore la sostenibilità ambientale, la cura del territorio e il benessere dei propri cittadini".

"Ecco perché vogliamo che quell’edificio, assieme ad altri edifici pubblici, diventi l’esempio di edilizia sostenibile e della rigenerazione urbana collegata a progetti sociali che coinvolgono la comunità di Villorba. Tutti gli edifici comunali che possano essere adibiti ad attività sociali e all’utilizzo delle associazioni del territorio, saranno da noi ristrutturati secondo un modello di eco sostenibilità e di circolarità e messi a disposizione della comunità seguendo dei progetti integrati sul territorio, come ad esempio l’asilo nido pubblico e la Casa delle associazioni, che renderanno questi edifici un valore aggiunto per i cittadini. Per quanto riguarda poli la sicurezza delle zone più decentrate, è un nostro impegno di futuri amministratori fare di tutto affinché i cittadini che vi risiedono, si sentano vicini e supportati e che vedano la presenza dell’amministrazione con servizi erogati" conclude il PD.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali 2021 a Villorba: il PD punta su un nuovo modello amministrativo

TrevisoToday è in caricamento