rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Politica Conegliano

Conegliano al voto: l'ultimo appello arriva dal presidente Ascom Maurizio Gibin

"Andate a votare! la città ha bisogno di una svolta, tanto che nelle tre le liste ci sono ben otto imprenditori del commercio e del terziario"

“Andate a votare: il vostro voto potrà essere decisivo per il futuro di Conegliano”. Con questo appello, il presidente di Ascom-Confcommercio Conegliano Maurizio Gibin, ha preso carta e penna e ha scritto agli associati, invitandoli a non mancare all’appuntamento con le urne, segnalando l’importanza della tornata elettorale. “Siamo di fronte a sfide importanti: dal rilancio del centro, al risanamento dei 'grandi ex contenitori', allo sviluppo turistico - spiega Gibin - e siamo contenti che, tra le varie liste, ci siano ben otto imprenditori del commercio e del terziario, segno evidente di una rinnovata volontà di partecipazione. Mai come ora Conegliano ha bisogno di guardare al futuro con nuove competenze e credo che gli imprenditori candidati, tutti, in qualsiasi coalizione, potranno contribuire al cambiamento. Le esigenze del commercio coincidono anche con le esigenze dei cittadini, dove c’è commercio c’è vita, qualità, scambio, relazione, si argina il degrado e si rilanciano le vie. Il voto di Conegliano potrà dare una svolta non solo alla città, ma a tutto il comprensorio, perché le grandi progettualità che ci aspettano superano i confini amministrative e hanno logiche sovraterritoriali. Esprimere il proprio voto in maniera consapevole e motivata è il modo migliore di contribuire al futuro della nostra città e quindi anche delle nostre attività”.

gibin e candidati-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Conegliano al voto: l'ultimo appello arriva dal presidente Ascom Maurizio Gibin

TrevisoToday è in caricamento