rotate-mobile
Politica

Liga Veneta a congresso, Zaia: "Spero ci sia dibattito"

Domenica la Liga Veneta si riunisce per eleggere il successore di Gian Paolo Gobbo. Flavio Tosi o Massimo Bitonci? Luca Zaia auspica un confronto costruttivo

E' ormai alle porte l'appuntamento con il congresso della Liga Veneta a Padova, domani 3 giugno 2012. A contendersi la guida della segreteria veneta sono il neo rieletto sindaco veronese Flavio Tosi e l'ex primo cittadino di Cittadella Massimo Bitonci.

"Ci sono tutti i presupposti per avere una bella fase congressuale, spero ci sia un bel dibattito", ha osservato ieri il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia.

"Finalmente - ha aggiunto - conosceremo anche i programmi in maniera dettagliata di uno e dell'altro candidato, dopodiché l'assemblea sarà sovrana e responsabile nel decidere quale sarà il candidato che più aggrada".

Il governatore del Veneto però non è lasciato andare a nessuna previsione sull'esito, sebbene Roberto Maroni non faccia mistero di sperare nella vittoria di Tosi, mentre l'ala bossiana e il segretario uscente, Gian Paolo Gobbo, alla guida della Liga Veneta dal 1998, puntino tutto su Bitonici.

"Abbiamo chiesto a gran voce che si possano fare dei congressi veri - ha concluso Zaia - domenica abbiamo l'opportunità di farlo. Perciò evitiamo di fare pronostici o congressi prima dei congressi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liga Veneta a congresso, Zaia: "Spero ci sia dibattito"

TrevisoToday è in caricamento