«Asili nido privati in difficoltà. Governo tuteli dipendenti e settore»

Così il deputato patavino della Lega e sindaco di Borgoricco, Alberto Stefani

Un bambino all'asilo

«Diversi asili nido privati si trovano in difficoltà a causa delle chiusure previste dalle misure ministeriali per il contenimento del coronavirus ed il prolungarsi di queste restrizioni rischia di mettere seriamente in difficoltà anche questo settore. Molte strutture potrebbero non avere le risorse economiche necessarie per coprire i costi di gestione e più di qualche educatore dipendente rischia di non percepire lo stipendio o, addirittura, di perdere il posto di lavoro. Dal governo giallorosso ci aspettiamo quindi che individui al più presto strumenti in grado di garantire la sopravvivenza delle imprese del settore e la tutela dei lavoratori». Così il deputato patavino della Lega e sindaco di Borgoricco, Alberto Stefani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zaia getta acqua sul focolaio: «Contagi non ripresi. Ordinanza non sarà più restrittiva»

  • Zaia, nuova ordinanza: «Doppio tampone per i lavoratori che tornano in Veneto»

  • Nuovi contagi da Coronavirus nella Marca: in tre positivi al test sierologico

  • Positivo al virus in piscina: tutti negativi i tamponi fatti dall'Ulss 2

  • Ecco negozi trevigiani che effettuano la consegna della spesa a domicilio

  • Sbaglia il tuffo da un pontile di Jesolo: grave un 19enne, rischia la paralisi

Torna su
TrevisoToday è in caricamento