Coronavirus, Baratto: «Sostegno alle imprese del Nord»

Il parlamentare trevigiano di Forza Italia ha presentato un Ordine del Giorno alla Camera dei deputati

Raffaele Baratto

Approvato ieri, giovedì, alla camera dei deputati l’Ordine del Giorno presentato dagli onorevoli Baratto e Bond al decreto del presidente del Consiglio dei Ministri recante misure urgenti di contenimento dell’infezione da COVID-19. L’ordine del giorno impegna il Governo ad assumere ogni provvedimento anche contingibile ed urgente, per sostenere l’occupazione e la continuità produttiva delle aziende site nelle regioni del nord coinvolte dall’emergenza Coronavirus.

«Si tratta -afferma Baratto- di una priorità. Da oltre un mese le imprese che lavorano direttamente od indirettamente con fornitori o partner cinesi non ricevono forniture o materia prima ed i magazzini oramai sono vuoti. Si sta per presentare un serio problema di continuità delle attività per migliaia di PMI e conseguentemente un problema occupazionale. Anche in considerazione del fatto che siamo all’inizio dell’emergenza nel nostro paese».

«E’ fondamentale che il governo tratti questa vicenda anche dal punto di vista economico. Vanno adottati provvedimenti ad hoc estendendo le misure eccezionali previste per le crisi sistemiche alle zone di contagio -dice l’onorevole trevigiano che cita alcune misure essenziali- va estesa l’applicazione della cassa integrazione in deroga alle zone interessate così da dar modo alle imprese di avere uno strumento per contenere questa crisi, oltre alla sospensione dei tributi ed a misure di sostengo economico».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma la situazione non riguarda solo il sistema produttivo. “Provate a frequentare un ristornante questa settimana?” Si chiede Baratto “vedrete che gli avventori sono ridotti al minimo. Il contraccolpo di questa situazione ha effetti diretti anche nei confronti degli esercenti. Servono misure urgenti” conclude Baratto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion con mucche e tori si rovescia, caos sulla bretella

  • Adriano Panatta sposa a 70 anni l'avvocato trevigiano Anna Bonamigo

  • Covid-19, in quarantena una classe del Leonardo da Vinci e una della materna di Cimadolmo

  • Truccavano gli esami di guida, autoscuola trevigiana nella bufera

  • Eletto "il Babbo più Bello d'Italia 2020", premiato anche un papà trevigiano

  • Diocesi di Treviso, nominati i nuovi sacerdoti della provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento