Venerdì, 23 Luglio 2021
Politica

Covid, Szumski attacca il Governo: «Mascherine sono museruola, no alle multe»

In diretta a "Il Morning Show", programma in onda su Radio Cafè, il sindaco di Santa Lucia di Piave spiega l'applicazione "elastica" della norma

Riccardo Szumski

«Ho detto al comandante della polizia municipale di non rompere le scatole ai nostri concittadini. La mascherina all'aperto è una museruola». A dirlo, intervenendo in diretta a "Il Morning Show" (programma della mattina in onda su Radio Cafè), è il sindaco di Santa Lucia di Piave Riccardo Szumski, oltre che medico di base nel territorio. «Dall'inizio di questa epidemia abbiamo avuto solo due deceduti perchè abbiamo curato bene le persone - spiega il sindaco medico trevigiano - E' logico che se aspetti che una persona dopo dieci giorni di febbre inizia a tossire, allora quando arriva in ospedale poi avrà dei problemi e così da intasare le terapie intensive. Serve curare le persone, non le mascherine all'aperto che non servono a nulla se uno cammina da solo. Dunque, se uno vuole venire a farsi una passeggiata tranquillo a Santa Lucia di Piave può farlo senza problemi, qui la multa certamente non gliela facciamo». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Szumski attacca il Governo: «Mascherine sono museruola, no alle multe»

TrevisoToday è in caricamento