rotate-mobile
Politica Conegliano / Piazza Cesare Beccaria

Degrado a Conegliano, Fratelli d'Italia: «Incuria e rifiuti ovunque»

«A che serve investire numerosi milioni di euro in grandi opere di facciata se saranno destinate, come il resto della città, a non essere minimamente curate o mantenute?»

"A che serve investire numerosi milioni di euro in grandi opere di facciata se saranno destinate, come il resto della città, a non essere minimamente curate o mantenute? Perché un nuovo parco quando non siamo in grado di salvaguardare quelli che già ci sono?". A dirlo sono gli esponenti del Circolo coneglianese di Fratello d'Italia. "Da alcuni anni la nostra città è oggetto della più totale incuria. La Conegliano che molti di noi ricordano sembra ogni giorno più lontana. L'Amministrazione spende immense cifre per affidare i servizi di pulizia e manutenzione ad aziende esterne così, una volta scaricate ad altri le responsabilità dirette grazie ad un'ingente spesa, le coscienze dei politici risultino pulite ad onta del visibile calo del decoro in città".

"Dove sono finiti i nostri spazzini, i nostri stradini, persone care a noi cittadini che con passione svolgevano il loro lavoro dedicato alla bellezza della loro città di cui erano onorati di far parte? Quel che è certo è che Conegliano non la pulisce nessuno, che l'incuria domina ovunque - continuano i militanti - Piccoli lavori di restauro vengono svolti in modo del tutto insufficiente. Le eleganti ricche pavimentazioni in porfido, che caratterizzavano il nostro centro, vengono restaurate, senza alcun rispetto, con qualche badilata di asfalto elastico a freddo, senza dire che in Piazzale Beccaria come in via Cadorna, nonostante le annose promesse, camminare sui sanpietrini sconnessi senza inciampare è davvero un miracolo".

"Quanto si può vedere passeggiando per la città parla da solo. E' tutto molto chiaro. Noi Fratelli d'Italia confidiamo in una radicale svolta rispetto alle tante carenze oggi sotto gli occhi di tutti. Questa Amministrazione dimostra, anche in questo suo secondo mandato, di avere ben chiara una sola idea: meno fai, meno critiche hai. Ma la bella Conegliano purtroppo, nel frattempo, scivola sempre più in basso" concludono da Fratelli d'Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado a Conegliano, Fratelli d'Italia: «Incuria e rifiuti ovunque»

TrevisoToday è in caricamento