L'assessore Donazzan in visita alla Pinarello di Villorba

Mercoledì 25 luglio 2012 l'assessore regionale al lavoro, Elena Donazzan, ha fatto visita all'azienda Pinarello di Villorba

Oggi pomeriggio l’assessore regionale al Lavoro Elena Donazzan ha fatto visita all’azienda Cicli Pinarello di Villorba, che costituisce una delle maggiori realtà industriali italiane nel settore delle biciclette, con una produzione di oltre 33mila tra bici e telai l’anno, di cui l’80 per cento destinati all’esportazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’azienda, che quest'anno celebra il sessantesimo anniversario della sua fondazione, conta 40 dipendenti e un fatturato di circa 35 milioni di euro, crescendo con ritmo del 15-20 per cento annuo. Il "segreto" della Pinarello è una strategia che mira alla continua ricerca e innovazione e alla realizzazione di prodotti di alta gamma.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento