rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica Vedelago

Elezione dei nuovi consiglieri junior a Vedelago: partita la campagna elettorale

Il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze è attualmente diretto dal sindaco Benedetta Andreazza supportata dalla vicesindaco Rebecca Gastaldin

Più spazi per i giovani e più azioni Green: sono questi alcuni dei temi caldi e ricorrenti della campagna elettorale che si è apertanei giorni scorsi a Vedelago per l’elezione dei nuovi consiglieri del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze. In una chiassosa arena del Parco Cappelletto i 23 candidati consiglieri, scelti tra le attuali e precedenti terze secondarie di primo grado dell’Istituto comprensivo di Vedelago, hanno esposto i propri programmi elettorali davanti ad un pubblico composto dai compagni di classe che, muniti di striscioni, hanno supportato le varie candidature.

A coordinare la serata il professor Lorenzo Zanon, anima del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze, voluto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Cristina Andretta. Le elezioni si svolgeranno domenica 19 settembre nell’ambito della manifestazione “Il meglio che c’è” anch’essa promossa dal Comune e durante la quale si terrà anche la Fiera delle Belle notizie organizzata dall’Istituto comprensivo vedelaghese, la Fiera dello Sport (sabato e domenica), e la cerimonia dei talenti di Vedelago con la consegna delle borse di studio e dei riconoscimenti agli atleti meritevoli (domenica sera).

Composto dal Sindaco, da 24 alunni eletti e dai candidati Sindaco che abbiano raggiunto almeno il 10% dei voti, il Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze è attualmente diretto dal sindaco Benedetta Andreazza, supportata dalla vicesindaco Rebecca Gastaldin, elette nel 2019.

Commenta Benedetta Andreazza: “Auguro una buona campagna elettorale a tutti i candidati consiglieri e ricordo loro che essere stati scelti dai propri amici e compagni per competere con gli altri è un onore, una soddisfazione grande che deve essere da stimolo per cercare di rappresentare al meglio gli elettori”.Oltre ai temi ricorrenti, diverse le proposte presentate dai candidati: all’aumento delle linee autobus di collegamento, alla creazione di nuove piste ciclopedonali e marciapiedi, alla creazione di un chiosco all’interno del Parco di Villa Cappelletto. In ambito culturale c’è chi ha proposto l’aumento dei laboratori a scuola, chi l’avvio di un cineforum, chi l’organizzazione di corsi di lingue extra e chi l’adesione alla Carta dei Comuni degli amici dell’arte di strada.

Un ventaglio di idee e proposte che non ha lasciato indifferente il sindaco “senior”, Cristina Andretta: “Alcune proposte sono davvero interessanti e in parte rispecchiano anche la visione della giunta comunale. Ringrazio l’Istituto comprensivo da subito partecipe in questo percorso ed il professor Lorenzo Zanon, coach dei ragazzi. Far parte del Consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze sarà oggi ancora più importante di ieri perché vogliamo ripartire e lo vogliamo fare ascoltando proprio le voci di quei giovani che un domani avranno il compito di guidare il nostro paese. Auguri a tutti i candidati e….che vinca il migliore”.

CCR2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezione dei nuovi consiglieri junior a Vedelago: partita la campagna elettorale

TrevisoToday è in caricamento