menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni Comunali Treviso, una poltrona per sei candidati

Torna l'eterno Giancarlo Gentilini (Lega Nord e Pdl). A sfidarlo: Giovanni Manildo, Alessandro Gnocchi, 38 anni (Movimento Cinque Stelle)Massimo Zanetti, 65 anni, patron di Segafredo, l'ex assessore Beppe Mauro con la lista Grande Treviso e Alessia Bellon (Indipendenza Veneta)

Una poltrona per sei. Sono queste le liste che ieri hanno presentato le proprie liste per concorrere alla carica di primo cittadino nella prossime elezioni comunali a Treviso a fine maggio. Torna l'eterno Giancarlo Gentilini, 84 anni il prossimo 3 agosto, che è pronto a scendere in campo anche da solo, ha poi raccolto l'investitura ufficiale di Lega Nord e Pdl. A sfidare lo sceriffo l’avvocato Giovanni Manildo, 43 anni, ex segretario cittadino del Pd, che raggruppa 5 liste del centrosinistra.

Quindi l'incognita Alessandro Gnocchi, 38 anni, candidato del Movimento Cinque Stelle. Altro sfidante è l'imprenditore del caffè Massimo Zanetti, 65 anni, patron di Segafredo, già senatore di Forza Italia che ha raggruppato le forze centriste del territorio. Poi l'ex assessore comunale alle Attività produttive Beppe Mauro che si presenta con la lista Grande Treviso. Indipendenza Veneta punta invece sulla giovane Alessia Bellon. Mentre le liste associate ai candidati sono ben 18. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Casa

Ammoniaca vs Candeggina: chi uccide meglio i germi?

Attualità

Roncade: messo in vendita il centro commerciale Arsenale

Attualità

Asolo, malore sul lavoro: dipendente comunale muore a 44 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Meteo

    Caldo anomalo nella Marca: «Da sabato temperature in calo»

  • Aziende

    «Positiva la scelta di istituire un ministero per la disabilità»

Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento