Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica Selvana / Via Cal di Breda, 116

Elezioni provinciali, voto rinviato: «Si terranno entro il 31 marzo»

Venerdì 13 novembre l'annuncio ufficiale del Sant'Artemio. Spostate a data da destinarsi le elezioni del presidente della provincia di Treviso e di tutto il consiglio provinciale

L'ingresso del Sant'Artemio (Foto d'archivio)

Vista l'emergenza sanitaria ancora in evoluzione e preso atto delle normative approvate in Senato e della nota dell’Upi Nazionale, la Provincia di Treviso ha rinviato con decreto le prossime elezioni del Presidente e del Consiglio Provinciale, inizialmente fissate per il 13 dicembre 2020. La nuova data sarà comunicata a breve. In ogni caso, le elezioni dovranno svolgersi entro il 31 marzo 2020.

Le elezioni provinciali sono elezioni di secondo livello e a votare saranno sindaci e consiglieri comunali dei 94 Comuni della Marca. Potranno votare solo i sindaci e i consiglieri comunali dei Comuni ricompresi nel territorio della Provincia in carica alla data delle elezioni. Possono essere eletti alla carica di Presidente della Provincia i sindaci dei Comuni ricompresi nel territorio della Provincia.Possono essere eletti alla carica di Consigliere Provinciale i sindaci e i consiglieri comunali in carica dei Comuni ricompresi nel territorio della Provincia. L’elezione del presidente avviene sulla base di liste concorrenti che devono essere sottoscritte da almeno il 15% degli aventi diritto al voto accertati al 35° giorno antecedente quello della votazione. L’elezione del Consiglio Provinciale avviene sulla base di liste concorrenti composte da un numero di candidati non inferiori a 8 e non superiori a 16 che devono essere sottoscritte da almeno il 5% degli aventi diritto al voto accertati al 35° giorno antecedente quello della votazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni provinciali, voto rinviato: «Si terranno entro il 31 marzo»

TrevisoToday è in caricamento