Politica

Elezioni regionali 2020: in Veneto si voterà il 20 e 21 settembre

Lo ha deciso il Consiglio dei Ministri, Zaia pronto a firmare il decreto ufficiale di indizione del voto. «Con la proposta dei Presidenti delle Regioni, si sarebbe già votato»

Il Governatore Luca Zaia

«Confermo che il Veneto andrà all’election day il 20 e il 21 settembre. Finalmente il Governo è arrivato a questa sofferta decisione. Se avessero, tuttavia, accolto la proposta dei presidenti delle regioni, si sarebbe già votato, in un periodo sicuro dal punto di vista sanitario».

Con queste parole il presidente del Veneto, Luca Zaia, ha annunciato la decisione del Consiglio dei Ministri di indire per il 20 e il 21 settembre la tornata elettorale per lo svolgimento del referendum sulla riduzione dei parlamentari e per le elezioni regionali in Sardegna e Veneto. «Prendiamo comunque atto della decisione del Governo - conclude Zaia - e provvederò a firmare il decreto di indizione delle consultazioni regionali nei termini previsti dalla legge, la quale recita che il provvedimento venga adottato e pubblicato almeno 50 giorni prima della data fissata per l’apertura delle urne».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni regionali 2020: in Veneto si voterà il 20 e 21 settembre

TrevisoToday è in caricamento