Elezioni Conegliano 2012, Fojadelli: "Come promesso mi ritiro"

La poltrona di sindaco va a Floriano Zambon e Antonio Fojadelli annuncia che manterrà la promessa fatta: si ritirerà dalla politica

Ha perso con onore Antonio Fojadelli: a separarlo dal carro del vincitore poco più di 600 voti, in una Conegliano che ha disertato le urne per più della metà.

Soddisfatto per il risultato ottenuto, l'ex procuratore capo di Treviso ha dichiarato che manterrà fede alla promessa fatta: "Il risultato è stato enorme, soprattutto se tenuto conto dal fatto che siamo partiti molto tardi. In due mesi siamo riusciti a percorrere un cammino rispetto al quale la compagine degli avversari, ai quali stringeremo la mano, era già in vantaggio avendo avuto una presenza per molti anni" nell'amministrazione comunale coneglianese. Da tre mandati a questa parte, infatti, il primo cittadino è sempre stato del Pdl.

Perse le elezioni, Fojadelli pensa ora a "ritirarsi ad interessi privati". "Non sono riuscito a centrare l'obiettivo - ha spiegato - e quindi uscirò per sempre. Ritengo che all'opposizione ci debbano andare persone più valide. Vedremo, mediterò, ma penso che la decisione sia già stata presa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Fossalunga, imprenditore e padre di due figlie trovato morto

  • Incubo finito, Letizia rintracciata a Piacenza

  • Uccisa a Capo Verde: sui social una raccolta fondi per aiutare i figli

  • Cade dallo slittino, batte la testa e muore in ospedale a 19 anni

  • Lego in mostra a Treviso: migliaia di mattoncini per una città ecosostenibile

  • Chiede al bar gratta e vinci per 400 euro: non vince nulla ed esce senza pagare

Torna su
TrevisoToday è in caricamento