rotate-mobile
Elezioni Comunali 2012 Provincia di Treviso

Elezioni comunali 2013, Lega e Crescere insieme S. Biagio con Pinese

Lega Nord e Crescere Insieme San Biagio alleati per sostenere Pinese sindaco

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

Lega Nord e lista civica Crescere Insieme San Biagio hanno siglato un accordo elettorale che vedrà i gruppi civici partecipare uniti alle prossime elezioni amministrative del 26 e 27 maggio, sostenendo Francesca Pinese per un suo secondo mandato a Sindaco.

Un'alleanza maturata su di un programma ampiamente condiviso che guarda al rinnovamento della classe politica locale al fine di amministrare correttamente il bene comune, puntando allo sviluppo culturale e socio-economico del territorio ed al servizio della comunità, ponendo al primo posto i cittadini.

La squadra è un mix di esperienza con la partecipazione degli assessori uscenti della Lega Nord Cenedese e Florian e dei Consiglieri comunali Polo, Sperti, Pavanetto e Vedovi e di novità, con giovani, esponenti delle varie categorie professionali, in rappresentanza di tutte le frazioni del Comune. Nessun professionista della politica ma cittadini che si sono sempre impegnati nell'associazionismo e nel sociale per i propri concittadini.

"Sono molto soddisfatta - dichiara il Sindaco uscente Pinese - di questa alleanza che unisce un partito, la Lega Nord, da sempre vicina ai problemi del territorio ed un gruppo civico, Crescere Insieme che da diversi anni, nel nostro comune si è impegnato su battaglie per la tutela del territorio, la trasparenza amministrativa, il rispetto delle regole, la crescita delle frazioni".

"Il mio obiettivo sarà quello di completare il lavoro amministrativo sviluppato in questi 5 anni, garantendo, nonostante la pesante crisi, i livelli di servizi, senza aumentare la già pesante tassazione pubblica a cui sono purtroppo sottoposti i miei cittadini. Se verrò rieletta il primo atto riguarderà la ripresa dell'iter per l'approvazione del Piano di assetto del territorio (PAT), documento programmatico che da 10 anni viene sistematicamente bloccato da persone che non hanno a cuore i loro concittadini ma solo il cemento, causando un blocco dello sviluppo e spreco di denaro pubblico".

Dice Sandro Vedovi, coordinatore del raggruppamento di liste civiche, Crescere Insieme, Noi di San Biagio e San Biagio C'E': "Dopo aver lavorato per tanti anni per riuscire a costruire a San Biagio un rinnovamento della politica, abbiamo valutato con il nostro gruppo, che il Sindaco Pinese, in questi 5 anni, sia stata l'unica figura che abbia cercato nel Comune di rompere quegli schemi di potere che ne hanno sempre impedito un reale sviluppo del territorio. Interessi che abbiamo visto all'opera, anche recentemente, il 2 aprile, al momento di approvare il PAT, dove parte della maggioranza ed opposizione si sono uniti per impedirne l'approvazione".

"Per questo, dopo aver lavorato come movimento civico per creare un vero cambiamento a San Biagio, abbiamo ritenuto fosse venuto il momento di sostenerla ed unire le forze, per dare l'ultima spallata al vecchio modo di fare politica di cui i cittadini sono ormai nauseati".

"Ritengo - dice Eleonora Pavanetto - che il sindaco Pinese meriti il nostro sostegno per la capacità di resistenza e sopportazione che ha avuto in questi anni di amministrazione. Hanno cercato di renderla prigioniera, impedendole di lavorare con ostacoli di ogni genere, nonostante tutto è riuscita a portare avanti tante iniziative per San Biagio e pur di raggiungere un buon obiettivo non si è preoccupata di rischiare di essere messa in minoranza, dimostrandosi veramente vicina alla gente e poco attaccata alla poltrona".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2013, Lega e Crescere insieme S. Biagio con Pinese

TrevisoToday è in caricamento