rotate-mobile
Elezioni Comunali 2012 Provincia di Treviso Conegliano

Elezioni comunali 2012: divorzio tra Lega e PdL a Conegliano

La Lega Nord correrà da sola alle comunali del maggio 2012. Nei Comuni della Marca, e in particolare a Conegliano, dunque, Lega e PdL presenteranno liste separate

Il Senatur Umberto Bossi è stato chiaro: nessuna lista della Lega con altri partiti, che non siano liste civiche, alle comunali 2012. Il diktat è stato ribadito sabato scorso, durante la riunione del parlamento padano a Sarego.

Si rompe così il sodalizio, dato per scontato prima dell'ordine del Senatur, tra i due schiramenti. La Lega, quindi, correrà da sola a Conegliano, ma per il presidente del Veneto, Luca Zaia, "non è una questione fondamentale".

"La Lega ha fatto la scelta chiara di correre da sola - ha spiegato Zaia all'ANSA - Lo fa ciclicamente anche per contarsi. Certo, non possiamo rinnegare nulla dell'esperienza che c'è stata e dell'ottimo risultato di Conegliano. Corriamo quindi da soli ma non escludiamo che le nostre strade non possano tornare ad incrociarsi".

Nega che potesse esserci un accordo tra Lega e PdL, prima del diktat di Bossi, il segretario trevigiano del Carroccio, Gianantonio Da Re. E anzi sottolinea che a Conegliano non ci sarà alcuna deroga alla richiesta avanzata dal Senatur.

Notizie diverse, aggiunge Da Re, "sono assolutamente false e tendenziose". E aggiunge: "Sono stati bloccati tutti gli accordi con il PdL a Tarzo e Godega".

Per quanto riguarda la discussione con il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, Da Re precisa: "Il sottoscritto in tempi non sospetti si è presentato per le amministrative di Vittorio Veneto come sindaco, lasciando il posto di consigliere regionale, correndo da solo quando lega Nord e PdL erano al Governo. E questo nonostante le pressioni fatte dagli allora ministri Calderoli e Maroni per una corsa in coalizione con il PdL".

Da Re conclude con una stoccata, sostenendo di aver "sempre corso e lavorato per la Lega Nord mettendo il movimento davanti alla sua persona, e non certo come il signor Muraro".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali 2012: divorzio tra Lega e PdL a Conegliano

TrevisoToday è in caricamento