rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Elezioni comunali 2013

Elezioni comunali, la Lega candida Genty ma il Pdl è spaccato

Sabato la conferma da parte del direttivo regionale del Carroccio sulla candidatura di Giancarlo Gentilini. Martedì la riunione del Pdl: partito diviso tra lo Sceriffo e Zanetti

La Lega è sicura del proprio candidato, il Pdl un po' meno.

Se sabato la direzione regionale del Carroccio ha ufficializzato la candidatura di Giancarlo Gentilini alle elezioni comunali di Treviso del prossimo 26-27 maggio, il Pdl cercherà di conciliare le due "fazioni" del partito nella riunione del direttivo di martedì.

La Lega dà per favorito il "Sceriffo" di Treviso nella corsa a Ca' Sugana contro Giovanni Manildo (Pd), Alessandro Gnocchi (M5S) e Massimo Zanetti (Prima Treviso).

Non così sicuri del successo del prosindaco 84enne, invece, diversi membri del Pdl, alleato del Carroccio, che preferirebbero patron Segafredo, di vent'anni più giovane.

Se gli azzurri decideranno di prestar fede all'asse con la Lega o se, invece, opteranno per il sostegno alla civica di Zanetti lo scopriremo nelle prossime ore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni comunali, la Lega candida Genty ma il Pdl è spaccato

TrevisoToday è in caricamento