Elezioni Treviso 2013, Zanetti davanti al Movimento 5 Stelle

Il candidato di Prima Treviso, dai primi risultati dello scrutinio, si assesta al terzo posto, dopo Manildo e Gentilini. E conferma che acquisterà il Treviso Calcio

In collegamento da Ca' dei Ricchi per AntennaTre Nordest, non nasconde la propria delusione Massimo Zanetti.

In base alle prime 5 sezioni scrutinate il "re del caffè" non sembra riuscire nell'impresa di battere Gentilini, ma sorpassa il Movimento 5 Stelle, che alle politiche aveva catturato un inaspettato consenso.

"Sono parzialmente soddisfatto - ha commentato Zanetti - perché speravo di essere davanti a Gentilini e non al candidato del Movimento 5 Stelle".

Si profila sempre di più il testa a testa tra Manildo e lo "Sceriffo", in occasione del quale Zanetti pensa che "il centro-destra si ricompatterà per non far vincere il centro-sinistra: è una cosa naturale".

"Non sono io a dire alle persone cosa votare - ha risposto Zanetti alla domanda sull'andamento del ballottaggio - ho sempre detto che il moderato vota centro-destra, piuttosto che a sinistra".

Zanetti si è candidato proponendosi come novità e cambiamento rispetto alla destra dello "Sceriffo", ma la città sembra aver preferito il "vecchio": "Se la maggioranza vuole così io non posso fare nulla. Se gli elettori hanno votato Gentilini vuol dire che la massa preferisce una persona già sperimentata. L'importante è che vinca il centro-destra".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Commentando le promesse elettorali, "Mister Segafredo" ha concluso confermando che acquisterà il Treviso Calcio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento