rotate-mobile
Elezioni

Comunali 2013, Borrelli (M5S) non si ricandida: "Ci vuole ricambio"

Il consigliere comunale del M5S David Borrelli ha dichiarato che non si ricandiderà alle prossime elezioni del 2013. A differenza degli altri partiti - ha spiegato - nel M5S c'è ricambio"

Il consigliere comunale grillino di Treviso David Borrelli annuncia: "Non mi candiderò alle elezioni del 2013 né alle comunali né alle politiche, perché la politica non è una professione ma un impegno civico".

"Mentre i professionisti della politica sono impegnati a proporre la propria presenza nelle istituzioni dimostrando l'esistenza del moto perpetuo - spiega - i cittadini del M5S cambiano i propri candidati dopo un mandato".

Dopo cinque anni di mandato in Comune e una candidatura per le regionali nel 2010, infatti, Borrelli dice di voler applicare alla lettera il principio del M5S di non diventare un professionista della politica.

"Niente poltrone né incarichi retribuiti ma solo attivismo per il Movimento - rileva -. Ecco un esempio concreto di senso civico da parte di semplici cittadini".

A Treviso, fa sapere Borrelli, il testimone di portavoce del Movimento 5 Stelle è passato ora al candidato sindaco Alessandro Gnocchi, 37 anni, "impegnato con i candidati consiglieri alla rifinitura del programma e all'incontro con i cittadini ai banchetti informativi che saranno in città quasi ogni settimana fino alle prossime elezioni comunali". (ANSA)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali 2013, Borrelli (M5S) non si ricandida: "Ci vuole ricambio"

TrevisoToday è in caricamento