LA SCHEDA - Elezioni 2013, Maurizio Sacconi senatore del Pdl

L'ex ministro del lavoro, Maurizio Sacconi, è stato eletto senatore per il Pdl in Veneto 2. Alle spalle una lunga carriera politica

Tra i veterani trevigiani eletti al governo in questa tornata elettorale conquista un posto da senatore per il Pdl Maurizio Sacconi.

CHI E' - Nato a Conegliano nel 1950, Sacconi risiede ormai da anni a Roma. Laureato in giurisprudenza e docente alla facoltà di economia dell'università Torvergata di Roma, il neoeletto senatore ha dimistichezza di Palazzo Chigi dal 1979.

Per quattro legislature, dal 1979 al 1994, è stato deputato ed ha fatto parte della commissione industria e della commissione bilancio.

Dal 1987 al 1994 ha ricoperto il ruolo di sottosegretario di Stato al Ministero del Lavoro e dal 1992 al 1993 quello di sottosegretario delegato al Ministero della Funzione pubblica con il primo governo Amato.

Il debutto a Palazzo Madama risale al 2006: fino al 2008 è stato capogruppo della commissione lavoro per Forza Italia.  Nel 2008 è stato nominato ministro del Lavoro, della Salute e delle Politiche sociali con l'ultimo governo Berlusconi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia al ritorno dalla discoteca, Alberto Antonello positivo alla cannabis

  • Donna viene investita da un'auto e muore: è caccia al pirata della strada

  • Troppo grande la sofferenza per la malattia: ex assessore comunale si toglie la vita

  • Scopre di avere un tumore, maestra d'asilo muore 5 giorni dopo

  • Travolto dal suo furgone mentre lo sta caricando, muore ambulante

  • Si era dato fuoco di fronte al "Per Bacco", muore dopo cinque giorni di agonia

Torna su
TrevisoToday è in caricamento