menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parco Sile, Casellato: "Zaia e Muraro arrivano sempre tardi"

La deputata del PD ricorda di aver segnalato irregolarita' nella gestione dell' ente due anni prima

"Non solo Zaia, ma anche Muraro e la giunta provinciale arrivano sempre tardi", commenta cosi' Floriana Casellato, deputato del Pd e sindaco di Maserada, la notizia del commissariamento dell'Ente Parco del Sile.

Secondo Casellato sia la Provincia che la Regione hanno mancato nei controlli, che sarebbero stati doverosi dal momento che l'Ente serve un vasto territorio trevigiano.

"Sulla situazione dell'Ente più di un anno e mezzo fa, come capogruppo PD in Provincia, sollevavo la gravità nella sua gestione fallimentare e insostenibile - ha ricordato Casellato -  All’epoca era stato incaricato come coordinatore Fulvio Pettenà. Questo balletto di rimbalzi nelle responsabilità interne sembra non avere mai fine, a discapito del territorio".

“E’ da tempo,  tra l’altro,  che si attende dalla Regione  la nuova legge sui parchi regionali, quella attuale è datata 1984 - ha proseguito Casellato - In merito è ancora al vaglio della Giunta Regionale la proposta del Partito Democratico, che si pone l’obiettivo di pensare soprattutto ad una valorizzazione dei parchi coniugando lo sviluppo locale con la biodiversità delle aree protette. La pessima situazione amministrativa dell'Ente era sotto gli occhi di tutti, Regione e Provincia in primis. Ora la mala gestione leghista rischia di mettere a repentaglio un patrimonio ambientale inestimabile per la città di Treviso e per il Veneto intero".

“Auspico che questi controlli regionali diano gli attesi risultati - ha conculso Casellato - e invito la Regione a dare ascolto a chi  si occupa del territorio del Sile, Sindaci in prima battuta assieme alle associazioni ambientaliste che da sempre si battono per la tutela e la salvaguardia del paesaggio.”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento