menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fiera di Santa Lucia, Cancian e Szumski difendono i Forconi

L'eurodeputato: "Giusta la protesta ma oggi c’è bisogno di più Europa". Il sindaco attacca la Cgil: "Sbagliato dire che gli amici dei presidi sono evasori"

"I Forconi devono essere un pungolo per tutti. La loro protesta è giusta e corretta ma non vanno scaricate sull’Europa le colpe degli altri, le nostre di italiani per prime. Oggi c’è bisogno di più Europa, non di meno Europa, e noi italiani siamo colpevoli di non conoscere abbastanza le istituzioni europee e di non riuscire a fare squadra per contare a Bruxelles dove si decide ormai il 70 per cento delle norme nazionali".

Il commento è dell'eurodeputato Antonio Cancian, protagonista dell’inaugurazione della 1353ª Fiera dell’Agricoltura assieme al sindaco di Santa Lucia di Piave Riccardo Szumski, al presidente dell’Ente Fiera ing. Domenico Dal Bo, al vicepresidente Alberto Nadal, al presidente della Provincia di Treviso Leonardo Muraro.

Durante la cerimonia non sono mancati gli spunti polemici. Il sindaco Szumski, per prima cosa, ha criticato il ministro allo Sviluppo Economico Flavio Zanonato, colpevole, secondo lui, di non essere intervenuto di persona a Susegana a dare solidarietà ai lavoratori dell’Electrolux. Il primo cittadino di Santa Lucia si è poi lanciato all'attacco del segretario provinciale della Cgil di Treviso per aver definito "evasori" "gli amici dei presidi che stanno manifestando pacificamente".

E proprio la fiera è stata teatro di un sit-in organizzato dagli operai dell’Electrolux e dai manifestanti dei presidi.

"Noi la nostra parte dal basso la facciamo – ha scandito nel suo lungo intervento Szumski – e l’edizione della Fiera di quest’anno lo dimostra: nel momento in cui le altre fiere si stanno svuotando la Fiera dell’Agricoltura di Santa Lucia cresce e si riempie". 

Infatti i primi giorni dell'edizione 2013, che si chiude lunedì, hanno registrato numeri positivi: 10 mila metri quadri di espositori in più dell’anno scorso, 15 nuovi concessionari e un buon afflusso di visitatori sin dalle prime ore del mattino.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, l'imprenditore Amir Vettorello muore a 46 anni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento