Politica

La consigliera trevigiana Gazzola nominata nel Cda del Consorzio Priula

Rocco (PD): "Bene Gazzola nel Priula, riconosciuta la specificità del capoluogo. Finalmente Treviso conta nella raccolta dei rifiuti"

Alessandra Gazzola

TREVISO L’elezione dell’assessore del Comune di Treviso Alessandra Gazzola all'interno del consiglio d’amministrazione del nuovo Consorzio Priula è notizia degli ultimi giorni e sono molte le congratulazioni che arrivano da tutta la Marca per una carica di fondamentale importanza per il futuro del Comune di Treviso. Tra questi anche quelle del consigliere trevigiano Nicolò Rocco (PD): "E' il giusto riconoscimento per il capoluogo, per il suo peso in termini di utenza e per la sua specificità. So che i sindaci di centrosinistra hanno lavorato molto bene nelle settimane scorse assieme alla Segreteria Provinciale del Partito Democratico e da parte di tutti è emersa la necessità di riconoscere una rappresentanza al capoluogo. Non ne farei comunque una questione politica, ma di buon senso e competenze; direi lo stesso anche se il capoluogo avesse un governo diverso".

"Come consiglieri comunali siamo stati in prima linea con la cittadinanza per avviare positivamente il cambio nella gestione dei rifiuti, e nonostante oggi abbiamo raggiunto risultati che all'inizio sembravano impensabili, abbiamo spesso riscontrato la difficoltà di non avere alcuna rappresentanza negli enti deputati al controllo di questi servizi: siamo una città con più di ottantamila abitanti, con un centro circoscritto da mura storiche e diverse zone caratterizzate da condomini densamente abitati. L’entrata di Treviso nel consiglio d’amministrazione è un tassello fondamentale per rendere più efficace il nostro rapporto con Contarina. Auguro all’assessore Gazzola, che per esperienza professionale e deleghe dell’assessorato mi sembra un’ottima scelta, un buon lavoro. Nonostante non sia previsto alcun emolumento per questo incarico, le responsabilità e le opportunità derivanti da questa rappresentanza fortemente voluta dal sindaco Manildo e condivisa da tutto il Partito Democratico, sono evidenti ed avranno un effetto positivo per tutta la cittadinanza. Ho già in mente alcune richieste avanzate dai trevigiani che spero possano essere portate avanti con incisività".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La consigliera trevigiana Gazzola nominata nel Cda del Consorzio Priula

TrevisoToday è in caricamento