Patto di amicizia con Ichinomiya, il sindaco incontra le atlete di judo

Venerdì 8 marzo Gian Paolo Gobbo ha incontrato le atlete del club di judo del ginnasio Taisei di Ichinomiya, con la quale la città di Treviso ha stretto un patto di amicizia

Gian Paolo Gobbo incontra le atlete di Ichinomiya

Venerdì scorso il sindaco di Treviso Gian Paolo Gobbo e l'assessore all'Istruzione Mauro Michielon hanno incontrato alcune atlete del club di judo del ginnasio Taisei di Ichinomiya, vincitrici di importanti tornei di categoria e accompagnate dal loro allenatore.

La visita rientra nel "Patto d'Amicizia" tra il capoluogo della Marca e la città giapponese di Ichinomiya, che offre importanti occasioni di incontro per promuovere e sviluppare la conoscenza delle reciproche culture e tradizioni.

All'incontro erano presenti anche il Presidente e l'Allenatore della Società "ASD Judo Treviso", che il giorno precedente avevano ospitato le allieve nipponiche, che si sono cimentate in una dimostrazione della loro disciplina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venerdì le atlete orientali si sono anche recate al Museo di Santa Caterina e alla scuola media Stefanini per constatare come si lavora nella scuola italiana. Nel corso della visita le giapponesi hanno potuto assistere a una performance musicale degli studenti della scuola, contraccambiando con una loro esibizione di judo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Smart contro un camion: muore 32enne, l'amica alla guida non aveva la patente

  • Azienda trevigiana investe 2mila euro a dipendente per corsi e viaggi all'estero

  • Superenalotto, doppia vincita nel weekend in provincia di Treviso

  • Con lo scooter contro un'auto, muore noto albergatore jesolano

  • Monfumo, Cornuda e Pederobba: raffica di allagamenti, strade come fiumi

  • Una folla commossa per dare l'ultimo saluto al piccolo Tommaso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento