menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corsi di arabo a scuola, Chaibi insultato dalla Lega su Facebook

Il profilo sul social network della sezione di Ostiglia (MN) del Carroccio riporta un articolo che descrive l'iniziativa alle "Coletti". corredato da pesanti offese a sfondo razziale

Alle scuole "Coletti" di Treviso si studia anche l'arabo e su Facebook scoppia l'ira leghista nei confronti di uno dei sostenitori dell'iniziativa, Said Chaibi (Sel).

Accanto ad altri post e commenti riguardanti Cécile Kyenge e Nichi Vendola ha fatto la sua comparsa sul profilo della sezione del Carroccio di Ostiglia (MN) una serie di insulti razzisti indirizzati al giovane consigliere comunale trevigiano.

Il gruppo ha pubblicato un articolo, tratto da una testata online e riguardante i corsi alle "Coletti", corredandolo del commento: "Questa m... di marocchino va dissolto", cui hanno fatto presto seguito insulti e minacce a Chaibi da parte degli altri utenti della pagina.

Al consigliere di origini marocchine sono arrivati diversi messaggi di solidarietà, sia sul suo profilo Facebook sia via Twitter. Non ultimo quello di Nichi Vendola, che si rivolge direttamente al leader del Carroccio: "Roberto Maroni non ha niente da dire sulle miserabili parole e minacce della Lega di Ostiglia contro il consigliere comunale di Sel Treviso?".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento