Politica Vittorio Veneto / Piazza del Popolo

International Street Food a Vittorio Veneto: "Zero rispetto per il Covid"

Mirella Balliana del gruppo consiliare Rinascita Civica- Partecipare Vittorio: "Piazza del Popolo sembrava una zona franca dove pochissime persone indossavano la mascherina e assolutamente non veniva garantito il distanziamento"

"La situazione verificatasi venerdì sera in Piazza del Popolo è stata allarmante e grave. In occasione dell'evento International Street Food migliaia di persone si sono difatti riversate in piazza in una palese situazione di inottemperanza delle normative anti-Covid". A dirlo è Mirella Balliana del gruppo consiliare Rinascita Civica- Partecipare Vittorio.

"Contemporaneamente in città si stavano svolgendo molteplici eventi culturali ed enogastronomici come la festa Settembrina, tutti nel pieno rispetto delle normativa anti-Covid; diversamente Piazza del Popolo sembrava una zona franca dove pochissime persone indossavano la mascherina e assolutamente non veniva garantito il distanziamento. Ora ci chiediamo con quali prescrizioni sia stata concessa l’autorizzazione e se qualcuno visto la portata dell'evento, non abbia ritenuto opportuno verificare il rispetto delle regole. Ciò che è accaduto è irrispettoso dei tanti sacrifici fatti in primis dal personale sanitario, da molte categorie commerciali ed artigianali e da tutti cittadini che da più di sedici mesi stanno combattendo contro la pandemia" conclude Balliana.

240674318_1827571604090302_8691878548772154434_n-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

International Street Food a Vittorio Veneto: "Zero rispetto per il Covid"

TrevisoToday è in caricamento