rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Politica

Emendamento sull'Irpef, Gnocchi pronto a risolvere problemi tecnici

La proposta del Movimento 5 Stelle in commissione bilancio di rendere esenti dall'imposta i redditi bassi non è arrivata in consiglio comunale. Per il consigliere è sufficiente un ritocco

Il Movimento 5 Stelle di Treviso, rappresentato in consiglio comunale da Alessandro Gnocchi, aveva proposto alla commissione bilancio un emendamento sull'Irpef che prevedeva l'esenzione per i redditi bassi. L'idea però non è nemmeno arrivata in consiglio.

“Ritenendo prevalente il ruolo istituzionale di Presidenza del consiglio comunale di Treviso - afferma Gnocchi  in una nota nel giorno dell'approvazione del bilancio comunale - è opportuno esprimere direttamente le riflessioni riguardo agli emendamenti al bilancio di previsione 2013-2015 che abbiamo presentato”.

Il Movimento 5 Stelle aveva chiesto di introdurre l'esenzione dell'addizionale comunale Irpef, pari allo 0,6%, sui redditi fino a 12mila euro annui. La proposta però non aveva convinto la commissione per i suoi problemi di applicabilità.

"Con una minore spesa di 350mila euro il primo anno e con una maggiore attività di recupero dell'evasione nei due anni successivi - spiega Gnocchi - si potrebbe garantire l'alleggerimento della pressione fiscale su circa 8mila contribuenti trevigiani".

"Al di là delle ragioni tecniche che hanno visto formulare pareri negativi su questi emendamenti - sottolinea il consigliere grillino - anche a fronte degli emendamenti presentati dalla maggioranza che vedono la possibilità di recuperare somme fino a 851mila euro, riteniamo che un intervento su questa voce avrebbe potuto essere stato introdotto già in questo consiglio comunale di approvazione del bilancio".

"In ogni caso siamo convinti che a metà settembre, alla prevista data del primo aggiustamento di bilancio, sia necessario un intervento in merito, come da noi già oggi proposto. Siamo disponibili a risolvere eventuali problemi 'tecnici' che si dovessero frapporre alla realizzazione di questo obiettivo - conclude - con la collaborazione degli Uffici comunali competenti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emendamento sull'Irpef, Gnocchi pronto a risolvere problemi tecnici

TrevisoToday è in caricamento