rotate-mobile
Politica

Irpef, Zaia: "Lo incassa lo Stato, non la Regione"

Bilancio. Zaia sottolinea: "La Regione non applica nuove tasse. L'Irpef la incassa lo Stato, non la Regione"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TrevisoToday

“La nostra è l’unica Regione che non applica l’addizionale Irpef”. Lo ha sottolineato il presidente veneto, Luca Zaia, intervenendo nella discussione sul bilancio in corso in Consiglio regionale.

“Ci indigna non poco, quindi – ha aggiunto Zaia –, sapere che nelle buste paga dei lavoratori del Veneto ci sia la dicitura ‘addizionale Irpef regionale’ e per di più con un aumento. Sia chiaro: questa è una tassa tutta nazionale e la Regione non c’entra nulla, è un meccanismo del governo centrale per introitare risorse. Ci siamo attivati perché i cittadini siano correttamente informati e perché questo prelievo sia chiamato con il suo vero nome, cioè tassa governativa. Se necessario, per difendere la verità, faremo intervenire anche il nostro ufficio legale, in modo che ciascuno quando scorre il proprio cedolino con lo stipendio sappia che quei soldi non vanno a Zaia ma a Monti”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irpef, Zaia: "Lo incassa lo Stato, non la Regione"

TrevisoToday è in caricamento