rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Politica

Puppato minimizza la querela da parte della Vidori: "Tanto rumore per nulla"

Dopo il terrificante rogo che lo scorso 18 agosto ha devastato parte dell'azienda di rifiuti e la conseguente relazione della commissione ecomafie, l'azienda ha querelato la senatrice

TREVISO “La querela della Vidori non mi impressiona minimamente e attendo di leggerne le motivazioni, visto che mi sono limitata a riportare quanto emerso durante l’inchiesta della Commissione Ecomafie, tutto contenuto nella relazione che abbiamo presentato pubblicamente a Roma e che chiunque può leggere. So quanto è delicata questa vicenda e pertanto ho citato solo questioni accertate”. A dirlo è la senatrice trevigiana del Partito Democratico Laura Puppato, che ha commentato con queste parole la decisione dell'azienda di rifiuti trevigiana andata parzialmente a fuoco nell'agosto del 2017.

“Mi sembra che questo minacciare querele, è già la seconda volta in poche settimane, sia più che altro un modo per fare caciara e spostare l’attenzione dei media dal problema, che rimane essere l’incendio di quest’estate e l’eventuale rischio che ne nascano di nuovi - ha detto ancora Puppato - mi chiedo se Vidori ha intenzione di querelare solo me e il Sindaco di Vidor, che ha svolto il suo dovere nei confronti dei propri concittadini e a cui va tutta la mia solidarietà, o se quereleranno anche tutti i commissari della Ecomafie e magari tutte le parti audite in questi mesi”. “Non c’è alcun preconcetto nei confronti della dirigenza della Vidori e non si comprende questo senso di accerchiamento con cui reagiscono ad ogni nuova notizia, credo che gioverebbe a tutti un comportamento più costruttivo che portasse alla soluzione dei problemi” ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puppato minimizza la querela da parte della Vidori: "Tanto rumore per nulla"

TrevisoToday è in caricamento