rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Enrico Letta premier, Muraro: “Sinistra ha spartito, ora subito al lavoro”

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha affidato a Enrico Letta l'incarico di formare in governo. Leonardo Muraro: "Necessario che il nuovo governo si metta subito al lavoro per il Nord"

Il capo dello Stato, Giorgio Napolitano, ha affidato al segretario reggente del PD, Enrico Letta, il compito di formare un nuovo governo, dopo lo stallo degli ultimi due mesi.

Il presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro, commenta così la decisione del presidente della Repubblica: "La sinistra si è così spartita ancora una volta tutte le cariche. Altro che Governo di unità nazionale o di emergenza".

"Attendiamo adesso le proposte programmatiche, perché è necessario immediatamente che il nuovo governo, Letta o non Letta, si metta subito al lavoro per il Nord - sollecita Muraro - le nostre imprese e il nostro territorio non possono aspettare oltre. Servono riforme in tempi brevi, bisogna valorizzare gli enti locali virtuosi, modificare immediatamente i vincoli del patto di stabilità per consentire a Comuni e Province di avviare subito investimenti sul territorio per dare ossigeno alle imprese e per rilanciare il lavoro".

"Ci attendiamo attenzione e valorizzazione delle autonomie quali presìdi di democrazia e punti di riferimento per i cittadini e gli imprenditori colpiti dalla crisi - conclude Muraro - L’UPI ha già avanzato diverse e concrete proposte; il nuovo Governo ne faccia tesoro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Enrico Letta premier, Muraro: “Sinistra ha spartito, ora subito al lavoro”

TrevisoToday è in caricamento