Lunedì, 17 Maggio 2021
Politica

"Caro presidente ti scrivo": Giancarlo Gentilini invia una lettera a Donald Trump

L'ex sindaco di Treviso ha inviato nelle scorse ore una lettera al neo-eletto presidente degli Stati Uniti congratulandosi per il risultato e paragonandolo ai leader della Lega Nord

TREVISO La promessa è stata mantenuta: l'ex sindaco di Treviso Giancarlo Gentilini ha concretizzato l'impegno preso qualche settimana fa e ha scritto una lettera al nuovo presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Non si tratta di una burla o di un semplice messaggio di congratulazioni per il risultato ottenuto. In uno stile semplice e diretto lo Sceriffo ha scritto alla Casa Bianca per far sapere, anche oltreoceano, che a Treviso un Trump italiano era già stato eletto ed era stato proprio Gentilini.

"Sono rimasto profondamente soddisfatto della tua vittoria, di cui non avevo mai dubitato, perché i punti di forza del tuo programma sono gli stessi che io avevo sostenuto nel lontano 1994 e che mi hanno permesso di vincere con il suffragio della maggioranza silenziosa." Si legge nella lettera dell'ex sindaco scritta sia in italiano che in inglese. Dopo una breve presentazione, Gentilini nella lettera ha spiegato a Trump i punti chiave della sua amministrazione, quasi a voler consigliare il tycoon sulle scelte da prendere una volta insediato alla Casa Bianca. Prendendosi la libertà di dare del tu a Trump, lo Sceriffo ha scritto: "A mio modo di vedere hai assunto una colorazione verde che corrisponde al verde della Lega Nord di Bossi, Salvini, Gentilini e Zaia." E ha poi chiuso la sua sorprendente missiva con un informale e amichevole "Ciao". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Caro presidente ti scrivo": Giancarlo Gentilini invia una lettera a Donald Trump

TrevisoToday è in caricamento