La lista civica SiAmo Carbonera inizia da Pezzan il calendario delle presentazioni frazionali

Il candidato sindaco Ruggero Bonacina: "Traiamo forza e idee dal coinvolgimento dei nostri concittadini"

Dopo aver depositato il programma elettorale e la lista dei candidati consiglieri, la civica SiAmo Carbonera si presenta ufficialmente ai propri cittadini: prima uscita martedì 7 maggio alle 20:45 al capannone parrocchiale di Pezzan, in strada Grande di Pezzan. Seguiranno gli altri 4 appuntamenti frazionali: il 10 a Mignagola, il 13 a San Giacomo di Musestrelle, il 16 a Vascon ed il 22 nel capoluogo.

Il candidato sindaco è Ruggero Bonacina, consulente finanziario di 60 anni, che lo scorso marzo si era dimesso da consigliere comunale, deluso dall'improvviso cambio di direzione dell'altra lista di opposizione Cambia con Noi, che ha bruscamente interrotto un percorso di alleanza e collaborazione lungo 5 anni. «Ma adesso, in meno di un mese, abbiamo riassemblato energie e risorse, e messo a punto un progetto amministrativo volto al miglioramento della vita a Carbonera – rivendica orgoglioso Bonacina – un futuro degno per il nostro Comune, ispirato finalmente da visione e prospettiva, che qui latitano da oltre 30 anni». La lista è composta da 16 candidati consiglieri, tutti residenti o provenienti da Carbonera, Mignagola, Biban, Pezzan, San Giacomo e Vascon. Tutti liberi cittadini, molti dei quali alla prima candidatura, nessuno con una tessera di partito in tasca. 7 donne e 9 uomini, che rappresentano in modo omogeneo il territorio per distribuzione geografica, attività, età anagrafica.

«Da martedì a Pezzan presenteremo il nostro programma – prosegue Bonacina - un progetto costruito per le persone e con le persone: siamo ispirati dalle opinioni e dalle segnalazioni dei cittadini di Carbonera, crediamo che l’ascolto sia l’unica risorsa per rinnovare la politica. Si tratta di un programma che si snoda attraverso alcuni principi cardine: la sicurezza dei cittadini, la vita di comunità, la cura dell’ambiente, l'attenzione per le frazioni. Promuoviamo la trasparenza amministrativa, l’apertura al confronto, la solidarietà come motore della nostro vivere insieme. L’obiettivo primario è di cogliere le potenzialità del sistema locale perché a Carbonera deve essere bello non solo abitare, ma anche e soprattutto vivere. Per questo motivo è nostra intenzione coinvolgere incessantemente i cittadini nell'amministrazione del Comune, a partire da martedì sera a Pezzan: SiAmo Carbonera trae idee e forza da tutta la comunità dei residenti, senza gabbie e preclusioni ideologiche di alcun tipo».

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro un'auto mentre è in bicicletta: morto un ciclista 40enne

  • Il figlio muore per una malattia rara, padre si toglie la vita

  • Suicidio all'Hotel Treviso, 47enne trovato senza vita nella sua stanza

  • Virus incurabile, cantante trevigiana muore a 51 anni

  • Dispositivo anti telelaser in auto, maxi multa per un 32enne

  • Malattia incurabile, farmacista perde la vita a 57 anni

Torna su
TrevisoToday è in caricamento