menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sondaggi, Luca Zaia è di nuovo il governatore più amato

Nel sondaggio di Monitoregione/DataMedia del quarto trimestre 2013, il presidente del Veneto si trova in testa a parimerito con il collega toscano Enrico Rossi

Luca Zaia riconquista punti nel cuore dei Veneti, tornando in vetta alla classifica di gradimento dei governatori.

Secondo l'ultimo sondaggio Monitoregione/Datamedia, relativo al quarto trimestre del 2013, il presidente del Veneto è il governatore più amato dagli italiani, insieme al collega toscano Enrico Rossi (PD), già in testa alla graduatoria del trimestre precedente. Entrambi i governatori hanno ottenuto una percentuale di gradimento pari al 57,5%.

Per Zaia si tratta di una nuova iniezione di fiducia, dopo il risultato meno brillante dei mesi precedenti, quando era sceso al terzo gradino.

Seguono i due presidenti più amati Stefano Caldoro (Forza Italia), presidente della Campania salito dalla quarta alla terza posizione con il 55,6% del gradimento, e la friuliana Debora Serracchiani, in quarta posizione con il 54,3%. Quinto è Nicola Zingaretti, governatore del Lazio del Pd, che con il 54% perde tre posizioni.

Un raggio di sole in un mare di tempesta. In un momento così difficile della vita del Paese trovo straordinario che così tanti cittadini credano nella buona amministrazione e nel mio progetto di concentrarmi 24 ore al giorno sui problemi veri e concreti della gente e del territorio, e non sulle beghe della piccola politica”, ha commentato soddisfatto Zaia.

Un risultato – ha aggiunto Zaia – che mi dà ancora più forza e motivazione a proseguire nella mia azione amministrativa, quella forza che nei momenti di sconforto rischia di affievolirsi. Resto comunque consapevole che siamo di fronte a un sondaggio, e che la mia azione non è mai cambiata in funzione di una rilevazione, tuttavia trovo conferme nel calore che riscontro nella mia gente, e nei commenti che rivolge alle mie iniziative”.

“E’ facile peraltro avere consenso quando si hanno tante risorse, non lo è quando gli Enti sono in costante spending review – ha concluso Zaia – un risultato che voglio condividere con tutti quelli che lavorano con me”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Amazon, due nuovi depositi di smistamento nella Marca

Auto e moto

Cambio gomme invernali: scatta l'obbligo di montare le estive

Attualità

Malore fatale in piazza: addio al medico-pilota Csaba Gombos

Salute

A Monastier il nuovo hub vaccinale anti-Covid per le aziende venete

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento