menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I membri dell'M5S con l'assegno di beneficenza

I membri dell'M5S con l'assegno di beneficenza

L'M5S regala algli alluvionati i 4 mila euro "avanzati" dalla campagna elettorale

Il consigliere ed esponente del Movimento 5 Stelle in Regione Jacopo Berti: "Per la nostra campagna low cost abbiamo raccolto più di quanto ci servisse"

VENEZIA Il Gruppo 5 Stelle in Consiglio Regionale del Veneto ha annunciato questa mattina il versamento di 4mila euro a favore delle popolazioni toccate dal devastante tornado dell’8 luglio. Berti, Baldin, Bartelle, Brusco e Scarabel hanno simbolicamente mostrato in Consiglio Regionale la “gigantografia” dell’assegno che verrà versato sul CC acceso dalla Regione Veneto ed hanno così illustrato le motivazioni del gesto: “Oltre alla raccolta fondi dal blog e agli eventi specifici, il Movimento 5Stelle Veneto, su nostra proposta, ha accettato attraverso consultazione online di donare i soldi avanzati dalla campagna elettorale a questa causa che ci sta particolarmente a cuore. Per il M5S lo slogan ‘Nessuno deve rimanere indietro’, non è solo un motto, ma è un ideale da perseguire quotidianamente ed è il nostro modo concreto di fare politica”.

Come abbiamo dimostrato”, ha poi precisato Jacopo Berti, capogruppo pentastellato a Palazzo Ferro Fini, “si può fare politica anche senza finanziamenti pubblici. Grazie a piccole e libere donazioni da cittadini non ci sono mai mancati i soldi per portare avanti le nostre iniziative. Per la nostra campagna low cost e senza sprechi abbiamo raccolto più di quanto ci servisse: 23mila euro. E quindi oggi ci sentiamo in dovere di mettere in comune quello che è risultato superfluo: la generosità più grande è fra le persone semplici”. I cinque consiglieri hanno così concluso: “Così, mentre i grandi partiti si interrogano sulla propria campagna e si chiedono se abbiano speso bene i loro soldi, noi ci siamo interrogati su come donare i soldi avanzati. Lo diciamo da sempre: i soldi dei veneti devono tornare ai veneti, per primi a quelli in difficoltà. Questa è stata la decisione di tutti e ne siamo orgogliosi”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Malore dopo la vaccinazione, 57enne ricoverato in ospedale

Giardino

Balconi fioriti: scopri le piante più scenografiche, i migliori vivai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento