menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo, Zaia dichiara lo stato di crisi a Preganziol

Il governatore del Veneto ha dichiarato lo stato di crisi per le eccezionali precipitazioni a cavallo tra aprile e maggio in molte aree del territorio regionale. Tra queste il Comune trevigiano

PREGANZIOL - Quello di Preganziol è stato uno dei territori più colpiti dalle precipitazioni intense di fine aprile e inizio maggio. Per questo il presidente della Regione Luca Zaia ha deciso di chiedere lo stato di crisi. Oltre a Preganziol sono stati individuati altri Comuni nelle province di Padova e Verona.

Lo Stato di Crisi permette di finanziare l'esecuzione di interventi urgenti a tutela della pubblica incolumità e le operazioni di soccorso e di assistenza alla popolazione, anche attraverso eventuali procedure d'urgenza, attrezzature e mezzi necessari per fronteggiare la situazione. Lo Stato di Crisi attiva inoltre le componenti professionali e volontarie del Sistema Regionale di Protezione Civile per garantire il coordinamento e l'assistenza agli Enti locali per l'intervento di soccorso e superamento dell'emergenza.

Con la dichiarazione dello Stato di Crisi possono partire formalmente le rilevazioni e le quantificazioni dei danni, che saranno poi oggetto di richiesta al Governo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'Arsenale di Roncade ceduto al fondo francese C-Quadrat

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrevisoToday è in caricamento