Forza Italia si mobilita contro la Manovra: ci saranno anche Bignami e Zanetti

Alla fornace dell'innovazione di Asolo, la sezione trevigiana del gruppo politico ha organizzato un evento dedicato alla fatturazione elettronica e al reddito di cittadinanza

In foto: Raffaele Baratto (Immagine d'archivio)

Forza Italia protesta contro la Manovra di Governo. Un appuntamento a cui sono attesi i big azzurri veneti, dal titolo molto evocativo "Se questo è cambiamento". Durante l'incontro si parlerà della recente finanziaria e delle sue misure principali: reddito di cittadinanza e fatturazione elettronica. Ad aprire la serata i saluti di Raffaele Baratto organizzatore della serata che lascerà poi la parola a Enrico Zanetti, esperto di fiscalità e già vice ministro dell'economia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Con lui Galeazzo Bignami (parlamentare in commissione finanze ) che in pochi mesi è diventato icona social. Il parlamentare di Forza Italia, infatti, è stato autore di un video virale nel quale lanciava una vera e propria j'accuse al diretto dell'agenzia delle entrate Antonio Maggiore, contestando duramente la fatturazione elettronica. L'appuntamento è per il 4 febbraio alle ore 20.30 presso la sala conferenze della Fornace dell'Innovazione ad Asolo. «Questo incontro - dice Raffaele Baratto - è parte di una serie di eventi che abbiamo fortemente voluto promuovere in tutta la provincia, con il preciso scopo di informare la cittadinanza sugli effetti nefasti di questa manovra finanziaria - spiega il parlamentare azzurro - A questo territorio sono state fatte tante, troppe promesse, dalla flat tax, ad un rapporto con il fisco più equo, all'autonomia che ancora non si vede. Questa finanziaria delude tutte le attese ed anzi penalizza profondamente la realtà economica delle piccole e medie imprese venete trevigiane».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale nella notte, muore allenatore del Ponzano amatori

  • Mister Italia 2020, un 27enne di Mogliano vince la fascia di Mister Fitness

  • Un caso di Covid-19 all'asilo, in quarantena tre classi e una maestra

  • Rapporto sessuale troppo focoso, 30enne si frattura il pene

  • Rimorchio si rovescia in strada, persi quasi 40 quintali di uva

  • Oliviero Toscani: «Chi vota Zaia forse è ubriaco, anche i veneti diventeranno civili»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TrevisoToday è in caricamento