rotate-mobile
Politica Mogliano Veneto

Comunali 2024, Brugnaro a sostegno di Davide Bortolato: «Servono uomini del fare»

Sindaco di Venezia e presidente del partito politico "Coraggio Italia", Brugnaro è intervenuto mercoledì 22 maggio a Mogliano Veneto per sostenere la candidatura a sindaco di Bortolato e presentare i 15 candidati consiglieri

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, è intervenuto mercoledì sera, 22 maggio, in un incontro pubblico a Mogliano Veneto per sostenere la ricandidatura a sindaco di Davide Bortolato. Brugnaro è presidente del partito Coraggio Italia, realtà giovane ma che conta oggi vari amministratori sui territori e al Governo.

Sala del Lemon Tree accanto alla Cadoro gremita per un racconto che è andato dall’importanza di una più integrata mobilità urbana in rete con Venezia e Treviso, sottolineando il già prezioso contributo della partecipata veneziana AVM sui trasporti, alle infrastrutture metropolitane che sono una risorsa per tutta la comunità, come il Bosco dello Sport che sarà a beneficio anche dei moglianesi, alla necessità di creare le opportunità per i giovani. Menzionando l’amicizia con Mogliano, unica città che, oltre alle 44 della Città Metropolitana veneziana, beneficia dell’iniziativa Musei in Festa con l’ingresso gratuito in alcune giornate dell’anno ai Musei Civici. Un tributo è stato rivolto al Sindaco Bortolato per la buona amministrazione del primo mandato riducendo il debito e intercettando fondi, capacità "di chi è prima di tutto uomo del fare". La voce di Coraggio Italia è nuova nel panorama narrante a Mogliano, così come quella dei 15 candidati consiglieri, presenti tutti ieri assieme ai coordinatori Laura Besio e Paolino d'Anna, e per questo motivo vera novità. Tutti radicati nel territorio, mamme e papà, persone impegnate nel sociale, volontariato, sport cittadino, lavoro, studio.

candidati

I consiglieri candidati

  • Paolo De Sordi *Capolista* ingegnere impiegato nel settore ospedaliero
  • Loredana Olivieri *Capolista* imprenditrice
  • Simona Bassi, avvocato
  • Stefano Battaglini, imprenditore
  • Alessio Bon, impiegato
  • Maurizio Fiorenzuoli, imprenditore e ristoratore
  • Marco Gardin, manager
  • Pavel Costel, impresario edile
  • Nicoletta Mantegazzini, insegnante
  • Andrea Maragno, impiegato
  • Leonardo Narduzzi, studente e startupper
  • Olivia Narduzzi, studentessa
  • Giorgia Padoan, barista
  • Davide Sanvido, imprenditore
  • Ileana Zaninotto, commessa

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunali 2024, Brugnaro a sostegno di Davide Bortolato: «Servono uomini del fare»

TrevisoToday è in caricamento