rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
Politica

Regione, le deleghe di Chisso a Coppola, Donazzan e Giorgetti

“Ho fatto le mie riflessioni – ha commentato il Governatore – affidando gli incarichi in base a considerazioni di contiguità per materia"

VENEZIA - Il presidente della Regione Luca Zaia ha annunciato martedì, al termine dei lavori di giunta, di aver proceduto allo “spacchettamento” delle deleghe riassegnando quelli che erano i referati dell’assessore Renato Chisso, dimissionario, in base allo Statuto regionale che prevede la facoltà per il Presidente di affidare a singoli o più membri della Giunta compiti permanenti di istruzione per gruppi di materie. “Ho fatto le mie riflessioni – ha commentato Zaia – e ho tratto le mie conclusioni affidando gli incarichi in base a considerazioni di contiguità per materia. Si tratta di assessori che godono della mia completa fiducia e di indubbia professionalità e che potranno svolgere al meglio i nuovi compiti potendo contare sulla loro esperienza e su rapporti già consolidati con istituzioni, associazioni di categoria, sindacati e rappresentanze della società civile”.

Con la nuova ripartizione, la materia relativa alle infrastrutture è stata attribuita all’assessore Maria Luisa Coppola, che già segue lo sviluppo economico, le attività produttive, le politiche di genere e i diritti umani.

All’assessore Elena Donazzan sono stati assegnati i compiti relativi ai trasporti (programmazione dei trasporti, trasporto pubblico locale, navigazione interna e portuale) che andranno a sommarsi alle deleghe per le politiche dell’istruzione, del diritto allo studio, della formazione professionale e alle politiche per il lavoro.

La legge speciale per Venezia infine, è stata attribuita all’assessore Massimo Giorgetti, che, insieme alla riconversione del polo industriale di Porto Marghera, già segue i lavori pubblici, l’edilizia residenziale pubblica e quella scolastica, l’energia, la polizia locale e la sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione, le deleghe di Chisso a Coppola, Donazzan e Giorgetti

TrevisoToday è in caricamento